Game over Il Milan batte la Spal 3-0 e vola ai quarti di Coppa Italia

Il Milan batte la Spal 3-0. I rossoneri volano ai quarti di finale di Coppa Italia grazie al successo sulla squadra di Semplici. In vantaggio con Piatek, gli uomini di Pioli hanno trovato il raddoppio con un gran gol di Castillejo. Nel secondo tempo tris segnato da Hernandez. Ora sfida contro il Torino

87' Calcio di rigore per la Spal, “annullato” col Var

Calcio di rigore per la Spal. Conclusione di un calciatore della squadra di Semplici con la sfera che finisce per colpire Paquetà impegnato in una scivolata. L'arbitro punisce il contatto tra il pallone e il braccio del brasiliano molto vicino al corpo. Dopo aver fatto ricorso al Var però l'arbitro torna sui suoi passi annullando il penalty

86' Donnarumma super su Murgia

Spal ad un passo dal vantaggio con Murgia. Il centrocampista tutto solo all'altezza del dischetto colpisce di testa, senza però riuscire ad angolare. Buon riflesso di Donnarumma che salva la sua porta. Entra Zanchetta per Dabo nella Spal

83' Esce Kjaer ed entra Gabbia

Cambio nel Milan. Esce Kjaer al posto del giovane Gabbia. Situazione curiosa visto che in un primo momento il calciatore destinato ad uscire sembrava Hernandez che aveva già raccolto l'ovazione dei suoi tifosi. Pioli ha cambiato però idea.

75' Entra Pauqetà per Bonaventura

Altro cambio nel Milan. È il momento di Lucas Paquetà che subentra a Giacomo Bonaventura. Applausi d'incoraggiamento per il centrocampista brasiliano protagonista di una prima parte di stagione deludente

Tris rossonero Milan-Spal 3-0, gol di Hernandez

Il Milan cala il tris con Theo Hernandez. L'esterno numero 19 dopo una bella percussione scarica un gran tiro che s'insacca all'angolino. Niente da fare per Berisha e ovazione per lui da tutto il pubblico rossonero.

65' Rebic con un fallo mette ko Tomovic, entra Salamon

Tegola per la Spal che perde per infortunio Tomovic. Il difensore resta a terra dopo un'entrataccia di Rebic. Un intervento molto duro quello del croato, che si scusa a più riprese. Niente da fare per Tomovic, costretto a lasciare il campo. Entra Salamon

65' Entra tra i fischi Suso, out Castillejo

Primo cambio nel Milan. Pioli si gioca la carta Suso al posto di Castillejo autore di una buona prova impreziosita dal gol del raddoppio. Fischi per il calciatore neoentrato accostato a più riprese al mercato in uscita

61' Ammonito Murgia

Cartellino giallo per Murgia, protagonista di una brutta entrata su Castillejo. L'ex Lazio è il primo ammonito della formazione di Semplici. Il giocatore non protesta, consapevole della durezza del suo intervento

56' Berisha dice no a Rebic

Il Milan sta cercando con insistenza il terzo gol. Questa volta l'occasione è per Rebic che da ottima posizione dopo un assist di Castillejo, conclude verso la porta di Berisha. Anche in questo caso l'estremo difensore riesce ad opporsi. Poco dopo ci prova Bonaventura, con la sua conclusione che non impensierisce il portiere della Spal

54' Altra palla gol sciupata da Piatek

Passaggio filtrante per Piatek che tutto solo in area perde troppo tempo permettendo il rientro di Tomovic. Il difensore riesce a contrastare con successo il centravanti polacco. Molto arrabbiato Pioli che avrebbe voluto maggiore cinismo

48' Piatek sciupa il pallone del tris

Bella iniziativa di Rebic che dopo aver conquistato un ottimo pallone sulla sinistra, arriva sul fondo e mette un pallone invitante a centro area. Rigore in movimento per Piatek che però non riesce ad angolare. Berisha si salva

Si parte Inizia il secondo tempo

Fischio d'inizio per il secondo tempo di Milan-Spal. Si riparte dal risultato di 2-0 per i rossoneri, con entrambi gli allenatori che non hanno optato per sostituzioni

Intervallo Fine primo tempo: Milan-Spal 2-0

Si chiude il primo tempo di Milan-Spal. Il risultato parziale del match è di  2-0. Match in discesa per i rossoneri con il vantaggio di Piatek e il raddoppio di Castillejo, autore di un gran gol

Raddoppio Milan-Spal 2-0, Castillejo raddoppia con un gran gol

Il Milan raddoppia con Castillejo. Grandissimo gol dello spagnolo che prende la mira da posizione defilata e con un tiro a giro di sinistro trova il sette lasciando di sasso Berisha. Ovazione di San Siro per l'esterno

40' Cartellino giallo per Castillejo

Altro cartellino giallo nel Milan. Questa volta punito Castillejo, reo di un'entrata molto dura su Jankovic, tra i migliori dei suoi. Lo spagnolo si lamenta con l'arbitro per un provvedimento a suo dire eccessivo

36' Chance Spal con Strefezza

La Spal sta alzando il baricentro e si rende pericolosa con una bella ripartenza. Conclusione di Strefezza, con il pallone che però termina altissimo. Semplici allarga le braccia in panchina.

33' Il primo ammonito del match è Conti

Il primo cartellino della gara è per Andrea Conti. Entrataccia dell'esterno su Dabo protagonista di uno scatto in velocità sulla sinistra. Inevitabile il giallo per il calciatore ex Atalanta che non protesta

28' Primo tiro della Spal, applausi dei tifosi rossoneri per Antonio Donnarumma

Il primo tiro in porta della Spal arriva alla mezz'ora con Floccari. Una conclusione senza molte pretese che Antonio Donnarumma blocca senza problemi. Applausi da parte dei tifosi rossoneri per il primo intervento del fratello dell'infortunato Gigio

Rete rossonera Milan-Spal 1-0, gol di Piatek

Milan in vantaggio con Piatek! Il polacco interrompe il lungo digiuno dal gol e con freddezza batte Berisha. Esultanza da pistolero per il polacco che poi va ad abbracciare Paquetà in panchina. Gol meritato per i rossoneri protagonisti di un buon avvio di partita

18' Milan, grande chance per Castillejo: Berisha si oppone

Opportunità per Castillejo che si ritrova un ottimo pallone al limite. Provvidenziale Berisha che esce con i tempi giusti e riesce a contrastare con successo lo spagnolo che poteva fare meglio

7' Milan vicino al gol con Bennacer

La prima vera palla gol è per il Milan con Bennacer. L'ex Empoli prende la mira dal limite e scarica un gran tiro che esce di pochissimo. Berisha in tuffo, tira un sospiro di sollievo. Poco dopo chance per Castillejo che non trova la porta

Si parte Fischio d’inizio per Milan-Spal

Inizia Milan-Spal! La vittoria di Cagliari ha riportato l'entusiasmo a San Siro dove è presente una buona cornice di pubblico. Padroni di casa in rossonero, ospiti con una divisa dorata. Pronti, via e arriva la prima conclusione di Piatek che non trova la porta

15 gennaio 17:40 Suso e Paquetà fuori anche contro la Spal

Spicca nelle formazioni ufficiali di Milan-Spal, l'assenza di Suso e Paquetà. Entrambi sono stati protagonisti di una stagione deludente culminata nell'assenza di Cagliari. Nuova bocciatura per entrambi, per una situazione che inevitabilmente rischia di alimentare ulteriormente voci di mercato. Lo spagnolo piace a numerosi club, in primis la Roma che dopo il colpo Politano ha mollato però la presa. Il brasiliano invece da tempo è finito nel mirino del Psg.

15 gennaio 17:18 Formazioni ufficiali Milan-Spal: Rebic titolare in coppia con Piatek

Milan in campo con il 4-4-2 con la Spal con la novità rappresentata da Rebic al fianco di Piatek nel reparto offensivo. Subito titolare l'ultimo arrivato Kjaer in difesa, mentre il portiere Begovic, lascia spazio ad Antonio Donnarumma che sostituirà il fratello Gigio. Spal che si affida al 3-5-2 invece con il neoacquisto Dabo dal 1′ con Paloschi a far coppia con Floccari in avanti. Le formazioni ufficiali di Milan-Spal

Milan (4-4-2): Donnarumma A.; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Castillejo, Krunic, Bennacer, Bonaventura; Piatek, Rebic.
A disposizione: Begovic, Soncin, Gabbia, Brescianini, Paquetà, Ibrahimovic, Maldini, Leao, Suso. All. Pioli
SPAL (3-5-2): Berisha; Vicari, Tomovic, Igor; Strefezza, Murgia, Dabo, Jankovic, Tunjov; Paloschi, Floccari.
A disposizione: Letica, Thiam, Cannistrà, Cionek, Di Francesco, Mastrilli, Valdifiori, Reca, Valoti, Zanchetta, Cuellar. All. Semplici

15 gennaio 16:54 Dove guardare Milan-Spal in tv e streaming

La partita Milan-Spal in programma oggi alle ore 18 allo stadio San Siro sarà trasmessa in diretta tv in esclusiva in chiaro sulla Rai e in particolare sul canale Rai Due. Il match sarà visibile anche in streaming su computer, smartphone e tablet sulla piattaforma Rai Play. Telecronaca affidata a Federico Calcagno.

15 gennaio 16:52 Milan-Spal: probabili formazioni

Pioli si affida al turnover per il Milan che affronterà la Spal in Coppa Italia. Senza l'infortunato Gigio Donnarumma, tra i pali dovrebbe esserci il fratello Antonio preferito al neoacquisto Begovic. Partirà dal 1′ l'altro ultimo arrivato Kjaer al centro della difesa. In avanti turno di riposo per Ibrahimovic e chance per Piatek in coppia con il giovane Leao. Spal con il consueto 3-5-2 con tandem offensivo formato da Floccari e Paloschi, con Petagna ko per un problema muscolare

MILAN (4-4-2): A. Donnarumma; A. Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Krunic, Bennacer, Bonaventura; Leao, Piatek. ALL.: Pioli. A DISP.: Begovic, Soncin, Gabbia, Kessie, Paquetà, Brescianini, Maldini, Suso, Rebic, Ibrahimovic.

SPAL (3-5-2): E. Berisha; Salamon, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Valdifiori, Dabo, Igor; Floccari, Paloschi. ALL.: Semplici. A DISP.: Thiam, Letica, Cionek, Cannistrà, Valoti, Tunjov, Zanchetta, Mastrilli, DI Francesco, Cuellar, Jankovic.

ARBITRO: Ghersini di Genova.

15 gennaio 16:51 Oggi alle 18 in diretta la partita Milan-Spal

Milan-Spal è la partita delle 18 valida per la seconda partita degli ottavi di finale di Coppa Italia in programma oggi mercoledì 15 gennaio. Il Milan vuole continuare a vincere, dopo il ritorno al successo in trasferta nell’ultimo match di Serie A che ha permesso ai rossoneri di ritrovare il sorriso. Sfida sulla carta alla portata contro una Spal in crisi, fanalino di coda in campionato e reduce da due ko consecutivi. La formazione estense però nella coppa nazionale ha sfoderato un rendimento diverso superando già due turni. In palio a San Siro c’è il passaggio ai quarti di finale dove c’è l’ostacolo Torino.