10 novembre 16:57 Vince la Lazio, senza gol Sampdoria-Atalanta

La Lazio serve il poker al Lecce, doppietta di Correa e gol di Immobile e Milinkovic-Savic. Inzaghi e i suoi agganciano il Cagliari al terzo posto. Nessun gol in Sampdoria-Atalanta e Udinese-Spal, Petagna ha fallito un rigore al 97′.

10 novembre 16:55 Petagna sbaglia un rigore al 96′ in Udinese-Spal

L'arbitro con il VAR assegna un calcio di rigore alla Spal al 96′. Petagna calcia male dal dischetto, Musso intuisce e respinge. Udinese-Spal finisce 0-0, con beffa finale per la squadra di Semplici.

10 novembre 16:38 Immobile su rigore e Correa, 4-1 Lazio

Mani in area di Calderoni, che colpisce cadendo. Per l'arbitro è rigore. Ciro Immobile dal dischetto non sbaglia e segna il 14° gol in campionato, 3-1 Lazio che così aggancia il Cagliari al 3° posto. Poco dopo arriva il pari di Correa, che firma la doppietta e segna il gol del 4-1.

10 novembre 16:27 Babacar sbaglia un rigore, Lapadula segna ma il VAR dice no è sempre 2-1

Milinkovic-Savic commette in area, per l'arbitro è calcio di rigore. Mancosu lascia l'incombenza a Babacar, che calcia alla destra di Strakosha, che respinge, il pallone resta in area di rigore, Lapadula arriva e segna il 2-2. Dopo quasi due minuti però l'arbitro annulla il gol. Perché al momento del tiro di rigore, Lapadula era con i piedi in area di rigore, arbitro molto fiscale, considerato quello che spesso si vede sui rigori. A norma di regolamento è tutto giusto, il punteggio è 2-1.

10 novembre 16:21 2-1 Lazio, gol di Milinkovic-Savic

Raddoppia la Lazio, ha segnato Milinkovic-Savic, 2-1. La squadra di Inzaghi torna avanti con un bel gol del serbo che sfrutta un assist di Acerbi e da vero attaccante batte l'incolpevole Gabriel.

10 novembre 16:13 Fenomenale Strakosha su Babacar

Il portiere della Lazio ha compiuto un intervento portentoso e ha detto di no a Babacar. Il senegalese aveva effettuato un tiro potentissimo, Strakosha rientrando ha volato e ha salvato la sua squadra con una parata da urlo.

10 novembre 15:51 Fine primo tempo

Due gol, entrambi all'Olimpico nel pomeriggio domenicale della Serie A. Correa e Lapadula i marcatori di Lazio-Lecce, che sono sull'1-1. Senza gol invece Sampdoria-Atalanta e Udinese-Spal.

40' Pareggia Lapadula, 1-1 del Lecce

Lapadula, 1-1 del Lecce con la Lazio. Messa malissimo la difesa della squadra di Inzaghi che si dimentica del bomber italo-peruviano che da due passi insacca dopo aver ricevuto un bel pallone da Calderoni.

10 novembre 15:33 1-0 Lazio, gol di Correa

Alla mezz'ora la Lazio passa in vantaggio, gol di Correa. Assist fantastico di Luis Alberto, ottavo di questa stagione, per Correa che si inserisce bene e con un tiro preciso batte Gabriel. Lazio 1 Lecce 0.

10 novembre 15:32 Nessun gol nelle partite pomeridiane

Quasi mezz'ora di gioco e nemmeno un gol segnato nelle tre partite della domenica pomeriggio che si stanno disputando a Roma, dove Lazio e Lecce stanno giocando bene, a Genova, dove l'Atalanta sembra sottotono, e a Udine, dove la squadra di casa affronta la Spal.

10 novembre 15:19 Occasione per l’Udinese

Bella partita a Udine dove la squadra di casa va a un passo dal vantaggio con Mandragora che imbeccato da De Paul entra in area di rigore e calcia in porta, Berisha c'è e respinge. Si resta sullo 0-0.

10 novembre 15:05 Si parte

Iniziano Lazio-Lecce, Sampdoria-Atalanta e Udinese-Spal.

10 novembre 14:24 Il Cagliari batte 5-2 la Fiorentina

Spettacolo puro alla Sardegna Arena dove il Cagliari ha sconfitto 5-2 la Fiorentina. Nainggolan migliore in campo tre assist e un gol fantastico. Cinque marcatori diversi per i sardi, gli altri: Joao Pedro, Simeone, Rog e Pisacane, che ora sono terzi in classifica. Doppietta di Vlahovic, che evita un passivo peggiore ai viola.

10 novembre 14:19 Le formazioni ufficiali di Lazio-Lecce, Sampdoria-Atalanta

Le formazioni di Lazio-Lecce

  • LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.
  • LECCE: (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Petriccione; Mancosu; Babacar, Lapadula

Le formazioni di Sampdoria-Atalanta

  • SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Ferrari, Murru; Depaoli, Ekdal, Vieira, Jankto; Bonazzoli, Quagliarella
  • ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Pasalic, Castagne; Malinowski; Gomez, Muriel.

Le formazioni di Udinese-Spal

  • UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Larsen, Jajalo, Mandragora, De Paul, Sema; Nestorovski, Okaka.
  • SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Felipe, Tomovic; Strefezza, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Reca; Paloschi, Floccari.

10 novembre 14:17 Doppietta di Vlahovic, 5-2

La Fiorentina rende meno pesante il passivo, gol di Vlahovic. Splendido il gol del giovane attaccante, che stando il massimo in questo finale nonostante il risultato sia compromesso. Prima doppietta in Serie A per Vlahovic.

10 novembre 14:05 5-1, la Fiorentina accorcia con Vlahovic

La Fiorentina segna il gol della bandiera, ha segnato Vlahovic. L'attaccante riceve un bel pallone da Dalbert e con un diagonale batte Olsen. Il punteggio adesso è 5-1.

10 novembre 13:55 Prodezza di Nainggolan, 5-0 del Cagliari

5-0! Il Ninja di gran lunga il migliore in campo avanza, da buona posizione, ma comunque dal limite dell'area di rigore, lascia partire una conclusione meravigliosa, il pallone finisce nell'angolino. Niente da fare per Dragowski.

10 novembre 13:45 Poker del Cagliari, gol di Joao Pedro

4-0! La Fiorentina cerca il gol e si sbilancia. Nainggolan conduce un contropiede in modo impeccabile, trova Joao Pedro che davanti a Dragowski in uscita non sbaglia e segna il sesto gol in campionato.

10 novembre 13:21 Fine primo tempo

Dopo tre minuti di recupero si chiude il primo tempo: Cagliari 3 Fiorentina 0. I rossoblu volano al terzo posto, la squadra di Maran sta dominando. Hanno segnato Rog, Pisacane e Simeone.

10 novembre 13:15 Pulgar ammonito, era diffidato pure lui

Rog vola, serve Simeone e si propone, l'argentino avanza e viene steso da Pulgar, il fallo è netto e soprattutto è da dietro. Ammonito il cileno, che era diffidato e salterà la partita con il Verona.

10 novembre 13:06 3-0 Cagliari, gol (e lacrime) di Simeone

3-0 del Cagliari, gol di Simeone. I sardi continuano ad attaccare e segnano ancora, questa volta il marcatore è Simeone che dopo aver segnato si metta a piangere. Il Cholito sicuramente ha pensato al suo vecchio capitano Astori, ma anche alle due stagioni vissute a Firenze.

10 novembre 12:59 2-0, gol di Pisacane

Raddoppia il Cagliari, gol di Pisacane. Sugli sviluppi di un corner svetta il centrale napoletano che colpisce indisturbato e di testa batte Dragowski. Il Cagliari raddoppia, 2-0 alla Fiorentina.

10 novembre 12:58 Problemi alla caviglia per Chiesa

Dopo il gol del Cagliari la Fiorentina va all'attacco, Chiesa riceve il pallone ma viene colpito duramente alla caviglia. Il giocatore si ferma per qualche minuto, viene curato e rientra con una fasciatura alla caviglia. Si scalda Sottil.

10 novembre 12:54 Giallo per Castrovilli, era diffidato

Fiorentina nervosa e Castrovilli ammonito, anche se la decisione dell'arbitro forse è un po' eccessiva. La Penna di Roma ammonisce il centrocampista per un fallo su Simeone. Il ventiduenne fresco di convocazione in Nazionale era in diffida e salterà il prossimo match di campionato, quello con il Verona.

17' Gol di Rog, 1-0 Cagliari

Cagliari in vantaggio, gol di Rog. La Fiorentina si fa sorprendere due volte nella stessa azione. Splendido assist di Nainggolan e inserimento meraviglioso di Rog, l'ex del Napoli entra in area di rigore e con un bolide batte Dragowski, 1-0. Il Var rivede per un sospetto fuorigioco, che non c'è, il gol è buono.

10 novembre 12:46 Cori e applausi nel ricordo di Astori, al 13′ di Cagliari-Fiorentina

Al 13′ i tifosi di Cagliari e Fiorentina ricordano Davide Astori. Già mentre i viola battevano un calcio di punizione quando è scoccato il 13′ (minuto non casuale, il 13 era il numero di Astori) i tifosi delle due squadre hanno iniziato l'applauso che è diventato molto lungo anche quando l'arbitro ferma il gioco per onorare completamente Astori.

10 novembre 12:37 Erroraccio di Simeone

Avvio straordinario del Cagliari che dopo meno di tre minuti ha già una grandissima palla gol con Simeone, che da buona posizione colpisce malissimo e manca il classico gol dell'ex.

1' Si parte

Inizia Cagliari-Fiorentina.

10 novembre 11:42 Le formazioni ufficiali di Cagliari-Fiorentina: titolare Vlahovic

Montella un po' a sorpresa punta su Vlahovic. Il giovane attaccante è stato preferito a Sottil e Boateng e affiancherà Federico Chiesa. Manca Ribery, ancora squalificato. In difesa torna Caceres. Titolarissimi per il Cagliari con Nainggolan alle spalle di Joao Pedro e Simeone.

10 novembre 11:36 Il programma della 12a giornata

Dopo i quattro anticipi e Cagliari-Fiorentina, alle ore 15 scenderanno in campo a Roma la Lazio e il Lecce, a Genova la Sampdoria e l'Atalanta e a Udine l'Udinese, ancora con Gotti in panchina, e la Spal, ultima in classifica con il Brescia. Alle 18 Parma-Roma, il posticipo è Juve-Milan.

10 novembre 11:35 Dove vedere in diretta tv e streaming Cagliari-Fiorentina

Alle ore 12.30 si gioca Cagliari-Fiorentina. Questa partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da DAZN. Potranno seguire l'incontro anche gli abbonati di Sky che hanno attivato l'abbonamento a DAZN 1. L'incontro potrà essere seguito anche in streaming. La telecronaca sarà di Borghi e Cravero.

10 novembre 11:31 I risultati degli anticipi della 12a giornata

Venerdì il Sassuolo con una doppietta di Caputo e il gol di Boga ha battuto nel derby 3-1 il Bologna (a segno con Orsolini). Il sabato è iniziato con il poker del Torino, che ha battuto 4-0 il Brescia (doppiette di Belotti e Berenguer). Esordio da dimenticare per Grosso. Poi l'Inter ha battuto 2-1 il Verona, reti di Verre, Vecino e Barella. 0-0 tra Napoli e Genoa, la crisi dei partenopei continua.

10 novembre 11:29 Cagliari-Fiorentina è il match delle 12.30

La domenica della Serie A si apre con Cagliari-Fiorentina, due squadre legate da un filo sottile. Perché sardi e viola hanno vinto in totale tre scudetti, ma due dei loro titoli sono arrivati in fila. Nel '69 vinse la viola, l'anno dopo trionfarono i sardi. Il Cagliari è in zona Champions, ha 21 punti, la Fiorentina ne ha 16 e sogna l'Europa.