Game over Shakhtar batte Atalanta 2-1

Il risultato finale di Atalanta-Shakthar Donetsk è 1-2. Una beffa per i nerazzurri che dopo aver fallito un rigore con Ilicic sono passati in vantaggio grazie a Zapata. Gli ospiti hanno trovato il pareggio con Moraes prima di segnare la rete della vittoria all'ultimo assalto in pieno recupero con Solomon

gol ucraino Atalanta-Shakhtar 1-2, gol di Solomon

Che beffa per l'Atalanta che proprio all'ultimo secondo incassa la rete del definitivo 1-2. Contropiede micidiale della formazione ucraina che trova la vittoria grazie a Solomon, entrato da poco

85' Real Madrid-Brugge 2-2, pareggio di Casemiro

Sospiro di sollievo per il Real Madrid che a 5′ dal termine riesce a trovare la rete del pareggio grazie a Casemiro. Colpo di testa del brasiliano che non lascia scampo al portiere avversario. Le merengues approfittano dell'espulsione per doppio giallo di Vormer di pochi minuti prima

Curiosità Real-Brugge, Dennis segna una doppietta ed esulta alla Cristiano Ronaldo

Curioso retroscena sul protagonista della sfida del Bernabeu tra Real Madrid e Brugge. Dennis in occasione del secondo gol segnato alle merengues ha sfoderato un'esultanza molto particolare, che da quelle parti conoscono bene: quella di Cristiano Ronaldo, con tanto di "fiuu"

77' Gomez-Muriel, Atalanta ancora pericolosa

Prima un guizzo di Gomez anticipato in extremis da Pyatov, e poi un tiro di Muriel murato da un difensore avversario. L'Atalanta prova a produrre il massimo sforzo offensivo nel finale di gara

69' Pyatov attento su Zapata. Entra Muriel al posto di Masiello

Cambio nell'Atalanta con Gasperini che si gioca la carta Muriel al posto di Masiello. Nel frattempo importante occasione per Zapata che da posizione defilata calcia ma trova il corpo di Pyatov, attento in uscita

64' Occasione per Duvan Zapata

Atalanta pericolosa con la sua coppia gol. Cross dalla destra di Gomez e sul primo palo intervento in spaccata per Duvan Zapata che anticipa il portiere in uscita ma non trova la porta.

59' Cambio nell’Atalanta: Malinovskyi per Ilicic

Primo cambio per Gasperini che inserisce Malinovskyi. Il trequartista prende il posto di Ilicic che viene comunque incoraggiato dai suoi tifosi, nonostante l'errore dal dischetto nel primo tempo

1-2 Il Real Madrid accorcia le distanze con il Brugge, gol di Ramos convalidato dal Var

Gol del Real Madrid che inizia il secondo tempo accorciando le distanze contro la formazione belga. Assist di Benzema per Ramos che infila la rete dell'1-2. L'arbitro inizialmente annulla per fuorigioco ma dopo consultazione con il Var convalida la marcatura

52' Bella azione Atalanta, opportunità per Gomez

Bella manovra dell'Atalanta con Castagne che serve Zapata. Il colombiano difende un gran pallone e appoggia a Gomez che arriva a rimorchio. La conclusione del Papu non spaventa Pyatov

Si riparte Inizia il secondo tempo di Atalanta-Shakhtar

Squadre in campo per il secondo tempo. Riparte Atalanta-Shakhtar sul risultato di 1-1, senza cambi da parte dei due allenatori. Lecito aspettarsi una frazione divertente, con entrambe le squadre obbligate a vincere

Intervallo Fine primo tempo: Atalanta-Shakhtar 1-1, traversa nel finale per gli ospiti

Si chiude il primo tempo di Atalanta-Shakhtar. Padroni di casa in vantaggio con Zapata e raggiunti nel finale da Moraes. Traversa all'ultimo respiro di Marlos direttamente da calcio piazzato. Rimpianto nerazzurro per il rigore fallito da Ilicic. Nell'altra sfida del raggruppamento sorprende la vittoria dl Brugge per 2-0 in casa del Real Madrid.

40' Sorpresa Real Madrid, è sotto di 2 gol al Bernabeu contro il Brugge

Clamoroso al Bernabeu. Risultato sorprendente nell'altro match di Champions che si sta giocando in contemporanea con quello dell'Atalanta. Il Club Brugge è in vantaggio di due gol in casa del Real Madrid! Emmanuel Bonaventure Dennis assoluto protagonista della gara con una doppietta. Serata finora da incubo per le merengues con Modric che ha perso un brutto pallone in occasione dello 0-2

Gol ucraino Atalanta-Shakhtar 1-1, pareggio di Junior Moraes

Lo Shakhtar pareggia i conti a San Siro con Junior Moraes. Difesa dell'Atalanta sorpresa dall'inserimento dell'attaccante che dribbla anche Gollini e deposita in rete il pallone dell'1-1. Niente da fare per il disperato tentativo di recupero di Palomino

31' La reazione dello Shakhtar è affidata a Marlos, Gollini c’è

Lo Shakhtar prova a reagire subito con un tiro di Marlos. Conclusione velenosa che non sorprende Gollini. L'estremo difensore in tuffo alla sua destra si oppone al tentativo dell'avversario. Poco dopo ammonito Stepanenko per un intervento falloso su Hateboer

Gol nerazzurro Atalanta-Shakhtar 1-0, gol di Zapata

L'Atalanta sblocca il risultato con Zapata! Azione rapida dell'Atalanta che poco prima aveva colpito un palo con Pasalic. Cross di Freuler che trova impreparato Pyatov. Il portiere in uscita è tutt'altro che perfetto e Zapata alle sue spalle ne approfitta con un colpo di testa

Occasione sfumata Ilicic fallisce il calcio di rigore

È lo stesso Ilicic a portarsi sul dischetto. Conclusione non troppo angolata dello sloveno e Pyatov è abile ad intuire la traiettoria e parare. Sulla ribattuta niente da fare per Hateboer che non trova la porta

14' Calcio di rigore per l’Atalanta

Calcio di rigore per l'Atalanta. Ilicic cade in area dopo un contatto con un difensore avversario. Il direttore di gara conferma la sua scelta dopo consulto con la Var Room. Giallo per Kryvtsov e grande chance per la Dea

Si parte Fischio d’inizio per Atalanta-Shakhtar Donetsk

L'urlo di San Siro "The Champions" dà il fischio d'inizio all'avventura "casalinga" dell'Atalanta in Champions. Fischio d'inizio nell'impianto milanese per la sfida tra i nerazzurri e gli ucraini. Vietato sbagliare per la Dea!

Così in campo Atalanta-Shakhtar Donetsk, le formazioni ufficiali: 3-4-3 per Gasperini

Gasperini ridisegna l'Atalanta per la partita contro lo Shakhtar. Spazio al tridente formato da Gomez e Ilicic alle spalle di Zapata, con 3-4-3, con Pasalic in mediana. Ucraini che si affidano al 4-2-3-1 con il trio formato da Marlos, Kovalenko e Taison dietro l'unica Moraes

01 ottobre 17:16 Formazioni Atalanta-Shakhtar Donetsk, ultime notizie in tempo reale

Gasperini dovrebbe confermare il 3-4-1-2, con Toloi e Palomino ai fianchi di Kjaer. Ballottaggio Castagne-Hateboer con il primo favorito. Malinovskyi è al momento favorito per giocare nelle vesti di trequartista alle spalle di Zapata e Gomez. Per gli ucraini, possibile tridente formato da Taison, Marlos e Konoplyanka alle spalle di Junior Moraes.

Le probabili formazioni di Atalanta-Shakhtar Donetsk

  • ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Kjaer, Palomino; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Gomez, Zapata. ALL.: Gasperini.
    A DISP.: Sportiello, Masiello, Djimsiti, Hateboer, Pasalic, Ilicic, Muriel.
  • SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Bolbat, Kyvtsov, Matviyenko, Ismaily; Stepanenko, Alan Patrick; Taison, Marlos, Konoplyanka; Junior Moraes. ALL.: Castro.
    A DISP.: Shevchenko, Butko, Marcos Antonio, Dentinho, Solomon, Kovalenko, Bondar.

Diretta tv e streaming Atalanta-Shakhtar in tv, dove vederla e su quale canale

Atalanta-Shakhtar di Champions sarà trasmessa in tv in chiaro o no? La seconda sfida stagionale dei nerazzurri in Champions si giocherà alle 18.55 allo stadio Meazza di Milano e non sarà visibile a tutti: la diretta televisiva sarà assicurata da Sky, in esclusiva per gli abbonati. Match trasmesso su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport 252 e sul digitale terrestre (Sky Sport Uno (in SD can. 482, in HD can. 472). In streaming Atalanta-Shakhtar sarà visibile grazie alla piattaforma SkyGo, riservata agli abbonati Sky. Telecronaca affidata a Riccardo Trevisani con il commento di Daniele Adani

La gara Atalanta-Shakhtar, la 2a giornata del gruppo C di Champions alle 18.55 a San Siro

Atalanta-Shakhtar Donetsk è la partita valida per la seconda giornata di gare del gruppo C della Champions League 2019/2020. Fischio d'inizio alle ore 18.55 allo stadio Meazza di Milano, alla luce dell'indisponibilità dell'Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo per lavori. La formazione di Gasperini dopo l'esordio shock con il perentorio 4-0 incassato sul campo della Dinamo Zagabria, proverà a riscattarsi contro lo Shakhtar. Anche gli ucraini sono reduci da una sconfitta, con il 3-0 subito in casa dal Manchester City. Non ci sono precedenti tra le due squadre che s'incontrano in Europa per la prima volta. I nerazzurri vogliono sfruttare il fattore campo per segnare la prima rete in Champions, considerando anche il fatto che lo Shakhtar subisce gol da 17 partite di coppa.