Il Lione sta vivendo una stagione estremamente complicata. I tifosi ce l’hanno con la squadra, ma soprattutto con il presidente Aulas. L’arrivo di Rudi Garcia ha portato lievissimi miglioramenti, ma almeno l’ex tecnico della Roma ha centrato la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League. Domenica nella partita di campionato contro il Rennes hanno subito un serio infortunio Memphis Delay e Reine-Adelaide, entrambi hanno riportato la rottura del crociato. Per loro la stagione è finita, l’olandese rischia pure di saltare Euro 2020.

Infortuni per Depay e Reine-Adelaide

Due infortuni così seri nella stessa partita e per la stessa squadra probabilmente mai si sono visti. Al Lione va tutto storto quest’anno. Perché nella settimana in cui ha conquistato una rocambolesca qualificazione agli ottavi di finale di Champions League il Lione ha perso uno dietro l’altro Depay e il giovane Reine-Adelaide. L’olandese si è infortunato nel primo tempo, le sue condizioni sono parse subito molto serie. L’ex United è uscito dal campo e subito dopo la partita il direttore sportivo del club Juninho aveva fatto capire che il problema era serio: “Lui è il nostro leader, sono triste. L'infortunio potrebbe tenerlo fuori per un bel po”. Poi si è infortunato anche Reine-Adelaide, giovane cresciuto nell’Arsenal e che lo scorso anno è esploso in Premier League. Nella serata di domenica il Lione su Twitter ha annunciato la rottura del crociato sinistro per Depay e del destro per Reine-Adelaide.

Memphis Depay rischia di saltare anche Euro 2020

La stagione dei due attaccanti del Lione è probabilmente finita. Il presidente Aulas se vorrà cercare di raggiungere il terzo posto e la qualificazione in Champions dovrà investire sul mercato a gennaio e sostituirli. Sicuramente la squadra di Garcia diventa ulteriormente una delle migliori opzioni possibili nel sorteggio degli ottavi di Champions, perché ha perso due stelle. Si preoccupa tanto anche Ronald Koeman, perché Depay ora rischia anche di non partecipare a Euro 2020.

1