Il calciomercato estivo è finito da pochissimo, ma si pensa già a quello invernale e addirittura pure a quello estivo del 2020. In Inghilterra cambieranno le date, la Premier si riallineerà agli altri campionati top, la campagna acquisti terminerà alla fine di agosto. Ma c'è anche chi guarda il mercato dei giocatori in scadenza di contratto, tra questi c'è il danese Eriksen che lascerà il Tottenham tra un anno. All'elenco dei pretendenti si aggiunge anche l'Inter, che dovrà vincere la concorrenza di Juventus e Real Madrid.

Eriksen obiettivo di mercato anche dell'Inter

Eriksen ha rifiutato la proposta di rinnovo con il Tottenham e lascerà gli Spurs dopo tante proficue stagioni, se non sarà a gennaio, l'addio sarà ratificato la prossima estate. Il danese è un giocatore di grande qualità, un centrocampista moderno, che diventerà un uomo mercato considerato che sarà prelevabile a costo zero. Secondo ‘Tuttosport' anche l'Inter si è messa a caccia dell'ex dell'Ajax. Marotta spesso ai tempi della Juve è riuscito a comprare ‘gratis' giocatori importanti, è stato così con Pogba, Pirlo e Llorente, ma anche all'Inter si è ripetuto soffiando Godin all'Atletico Madrid.

Juve, Real, Inter o rinnovo con il Tottenham

Il club londinese le speranze definitivamente non le ha perdute, ma è difficile immaginare anche nella prossima stagione Eriksen con il Tottenham. La Juventus e il Real Madrid lo corteggiano da tempo e sono pronte a offrirgli un contratto da 12 milioni di euro netti, questa è la cifra che il trequartista ha chiesto. Nei giorni scorsi Eriksen ha parlato della sua situazione:

Credevo di poter decidere il mio futuro proprio come in Football Manager, ma purtroppo non posso. Per me non è difficile schiarirmi le idee e non essere influenzato. Non leggo molto ciò che viene scritto. Sono stato coinvolto per molti anni in querelle di mercato, sempre con tanti rumors. Quest’anno è stato un po’ amplificato perché il mio contratto sta per scadere.