Il Barcellona dopo un avvio della Liga un po’ tribolato ha ritrovato la strada giusta. In casa dell’Eibar i catalani si sono imposti per 3-0 e hanno ottenuto così il quinto successo consecutivo, il quarto nella Liga. Il Real non è più davanti, ma deve giocare ancora con il Maiorca la propria partita dell’ottava giornata. Hanno segnato tutti assieme per la prima volta Messi, Griezmann e Suarez.

Eibar-Barcellona 0-3, catalani al comando della Liga

I catalani oggi sono scesi in campo con la maglia gialla, con la blanda blaugrana, colore che ricorda la bandiera della Catalogna, decisione anche simbolica considerato tutto quello che è successo in questa settimana. La partita è stata piuttosto agevole per la squadra di Valverde che ha trovato il gol del vantaggio con Griezmann al 13’. Il francese è parso rinfrancato dopo le partite con la nazionale francese e nella ripresa ha servito un assist vincente a Messi che al 58’ ha raddoppiato e ha realizzato così il 2-0. Poi è arrivato il gol di Suarez, assist dell’amico Messi, che non poteva non unirsi alla festa del Barcellona. I catalani salgono così a 19 punti, uno in più del Real che stasera affronterà il Maiorca.

Griezmann, Messi e Suarez, tridente scatenato

Il Barcellona in scioltezza si è sbarazzato dell’Eibar e ha preparato nel modo migliore la partita di Champions League con lo Slavia Praga, che in caso di vittoria potrebbe dare più di mezza qualificazione ai catalani agli ottavi di finale, considerando la contemporanea partita tra Inter e Borussia Dortmund, le due concorrenti principali per il passaggio del turno. Valverde può sorridere, Messi è tornato, secondo gol di fila, e intesa con Grizou che cresce. Con Messi in campo è tutto un altro Barcellona che ha vinto 3-0 con i gol di tutti i suoi attaccanti. La nuova era offensiva è iniziata ufficialmente.