Le strade di Stephan Lichtsteiner e dell'Arsenal si separano. Dopo una sola stagione l'esterno svizzero saluta Londra, pronto per una nuova avventura professionale (senza escludere la possibilità di un ritiro). Ad annunciare l'addio è stato lo stesso calciatore ex Juventus in una lungo messaggio pubblicato sul suo profilo Instagram. Le cose non sono andate come nei piani del "pendolino" elvetico che ha comunque voluto rendere omaggio a tutto l'ambiente dei Gunners per il costante supporto ricevuto.

Stephan Lichtsteiner lascia l'Arsenal

Dal prossimo 30 giugno Stephan Lichtsteiner non sarà più un giocatore dell'Arsenal. Nessuna possibilità di permanenza a Londra per l'esterno che in scadenza di contratto sarà libero di cercarsi un'altra squadra. Arrivato dalla Juventus nella scorsa estate a titolo gratuito il classe 1984 è scivolato sempre più indietro nelle gerarchie del manager Unai Emery. Dopo l'infortunio di Bellerin, considerato il titolare della corsia destra, il tecnico spagnolo ha fatto affidamento su Maitland-Niles, relegando costantemente in panchina lo svizzero che ha chiuso l'annata con 23 presenze, 1 gol e un 1 assist.

Quale futuro per Lichtsteiner dopo l'Arsenal

Un addio senza rancore quello di Lichtsteiner che si è trovato comunque molto bene in Premier. Al momento il suo futuro rappresenta un'incognita e non è da escludere anche un ritorno in Svizzera per la fase conclusiva della sua carriera. Attenzione anche alle offerte provenienti dalla Germania per l'ex Juventus che potrebbe giocare ancora un'altra stagione ad altissimi livelli. Non è da escludere però anche l'ipotesi di un addio al calcio. Al momento l'unica certezza è quella relativa ad una separazione dall'Arsenal, certificata anche dal lungo messaggio pubblicato su Instagram

Dear Gunners We were close to add an important chapter to this amazing club's history. But to be close … is unfortunately not good enough. This is hard to accept. I'm very disappointed. It was our objective to bring Arsenal back on the highest international level and to win trophies. Both belong to this great club. I wish my teammates, my coach and his staff, all hard-working employees and all Gunner fans simply the best! I'm confident our team can complete our mission next season! I loved to be a part of this club. It was a great challenge and experience without a happy end, unfortunately. Thank you very much for your overwhelming support! It was much appreciated! See you Stephan #COYG #WeAreTheArsenal #YaGunnersYa #ThankYou

A post shared by Stephan Lichtsteiner (@stephanlichtsteiner) on

Il messaggio di Lichtsteiner su Instagram per salutare l'Arsenal

Un video per celebrare i momenti più belli della stagione, compresi quelli relativi alla finale di Europa League persa contro il Chelsea e un lungo messaggio. Lichtsteiner si è congedato così dai Gunners: "Cari Gunners, eravamo vicini ad aggiungere un capitolo importante alla storia di questo incredibile club, ma essere vicini… non è abbastanza. E' difficile da accettare e sono molto deluso. Il nostro obiettivo era portare l'Arsenal ai massimi livelli internazionali e vincere trofei, entrambi fanno parte di questo club. Vorrei che i miei compagni di squadra, il mio allenatore e il suo staff, tutti i dipendenti laboriosi e tutti i fan dei Gunners fossero considerati semplicemente i migliori! Sono fiducioso che il nostro team possa completare la nostra missione la prossima stagione! Mi è piaciuto far parte di questo club. Sfortunatamente è stata una grande sfida e un'esperienza senza un lieto fine. Grazie mille per il vostro supporto travolgente! E ‘stato molto apprezzato! Ci vediamo Stephan"