Joaquin Correa rischia di saltare il derby Roma-Lazio, che si disputerà domenica 26 gennaio alle ore 18. L'argentino ha interrotto anticipatamente l'allenamento del mercoledì, il primo dopo il ko di Coppa Italia con il Napoli. Il giocatore, che aveva saltato le ultime due partite di campionato, ha subito una ricaduta ed ha dovuto fermarsi a causa di un problema al polpaccio.

Infortunio al polpaccio, Correa rischia di saltare il derby

Quella del San Paolo è stata una partita stregata per la Lazio, che è stata eliminata dalla Coppa Italia già nei quarti. La squadra di Inzaghi è stata battuta 1-0 dal Napoli, nell'ultima mezz'ora ha giocato anche Correa, calciatore argentino che era reduce da un infortunio al polpaccio, che gli aveva impedito di giocare contro il Napoli (in campionato) e la Sampdoria. Oggi a Formello Correa è stato costretto a chiudere l'allenamento, e c'è preoccupazione per questa ricaduta. Correa ora rischia di saltare il derby di campionato con la Roma, una partita che ha un valore fondamentale per entrambe le squadre, al di là della classifica. Molto probabile a questo punto la conferma in attacco di Caicedo al fianco di Ciro Immobile.

Luis Alberto in dubbio per Roma-Lazio, aggiornamenti sulle condizioni

La partita di Coppa Italia invece non l'ha disputata Luis Alberto che è rimasto a Roma. Lo spagnolo oggi si è allenato da solo, non è ancora nelle condizioni migliori, ma il tecnico Inzaghi è fiducioso e sa che Luis Alberto sarà della partita domenica prossima. Nella gara d'andata il numero 10 dei biancocelesti fu uno dei grandi protagonisti, segnò e centrò un paio di pali. Non ci saranno indisponibili, resta il dubbio Correa. La formazione sarà dunque quella titolare con Strakosha in porta, Acerbi, Luiz Felipe e Radu in difesa, Lazzari, Milinkovic, Luis Alberto, Lucas Leiva e Lazzari a centrocampo, Immobile e Caicedo di punta.