La Lazio sa solo vincere. I biancoceleste hanno sconfitto agevolmente la Cremonese e si sono qualificati per i quarti di finale di Coppa Italia, in cui affronteranno il Napoli, che al San Paolo è tornato al successo (2-0 al Perugia). All’Olimpico anche l’altra squadra di Serie B ancora in corsa è stata sconfitta. La squadra di Inzaghi ha vinto 4-0, gol di Patric, Parolo, Immobile, che con il rigore trasformato è diventato il quarto bomber all time della Lazio, e Bastos.

Gol di Patric e Parolo

Inzaghi fa rifiatare quasi tutti i titolari. Dall’inizio giocano dei big solo Immobile, Acerbi e Milinkovic-Savic, in porta c’è il belga Proto, in attacco il partner offensivo del re dei bomber della Serie A è il giovane Adekanye. Schieramento speculare per la Cremonese, che in panchina ha nuovamente Rastelli. Nel primo tempo la Lazio segna due gol, arrivano entrambi dalla fascia sinistra, decisivo è sempre il sinistro di Jony. Lo spagnolo mette in mezzo uno splendido pallone che il catalano Patric al 10’ con un bel tiro mette in rete. Altro cross teso di Jony e altro gol della Lazio poco dopo la metà del tempo, Parolo è lestissimo a sfruttare una disattenzione della difesa della Cremonese e insacca. In quell’azione s’infortuna il portiere dei grigiorossi Agazzi, che è costretto a lasciare il posto al vice Ravaglia.

Patric festeggia l’1–0.
in foto: Patric festeggia l’1–0.

Solito gol di Ciro Immobile, quarto bomber all time della Lazio

Nella ripresa la Lazio trova subito il gol del 3-0, con Adekanye ma l’arbitro annulla. Tempo dieci minuti e il 3-0 arriva, su calcio di rigore è impeccabile Ciro Immobile, che aggiunge un altro mattoncino al suo già eccellente bottino stagionale e realizza il gol numero 109 con la Lazio scavalca Bruno Giordano e sale al quarto posto della classifica all time dei bomber laziale (dietro solo al grande Piola, a Chinaglia e Sivori). Nel finale c’è il poker di Bastos. Lazio ai quarti, Inzaghi giocherà contro il Napoli.