Lazio-Atalanta è il primo anticipo in calendario nel programma dell'ottava giornata di Serie A 2019-2020. Si gioca alle 15 di oggi sabato 19 ottobre allo Stadio Olimpico di Roma. La squadra di Inzaghi, sesta in classifica, vuole provare a sfruttare il fattore campo dopo 3 risultati utili consecutivi tra campionato e coppa (nell'ultimo match ha pareggiato 2-2 a Bologna) per ridurre le distanze dalla zona Champions e avvicinarsi proprio all'Atalanta. la formazione di Gasperini, con un successo potrebbe momentaneamente agganciare la Juventus in vetta alla classifica.

Dove e su quale canale vedere in tv Lazio-Atalanta

La partita Lazio-Atalanta verrà trasmessa in tv su Sky e in particolare sui canali Sky Sport Serie A (202) e Sky Sport 251 dell'emittente satellitare (per gli abbonati sul digitale terrestre invece in diretta su Sky Sport Serie A in SD can. 483, in HD can. 473). Sarò possibile seguire Lazio-Atalanta anche in streaming grazie applicazione SkyGo, riservata sempre agli abbonati, su dispositivi portatili e computer. La telecronaca dell'anticipo delle 15 sarà affidata a Maurizio Compagnoni con il commento tecnico di Luca Marchegiani.

Pronostici e quote di Lazio-Atalanta

In Lazio-Atalanta ad avere i favori del pronostico, nonostante la classifica è la formazione di Simone Inzaghi seppur di poco. Per i bookmakers infatti lo Stadio Olimpico potrebbe rivelarsi un fattore per i capitolini, con il segno 1 che è quotato 2.30. Una vittoria della squadra di Gian Piero Gasperini invece è data a 2.75, con il pareggio a 3.70. Una scommessa interessante potrebbe essere quella relativa ai gol: l'Atalanta ha il migliore attacco della Serie A, ma l'assenza di Zapata potrebbe rivelarsi decisiva. Ecco allora che l'Under 2.5 (ovvero con meno di 3 gol segnati) è una scommessa interessante, essendo data a 2.55.

Risultato esatto di Lazio-Atalanta, le quote più interessanti

Qual è il risultato esatto di Lazio-Atalanta? Secondo le quote delle agenzie di scommesse, il risultato di 1-1 è quello più probabile, alla luce di una quota di 8.00. Lo 0-0 pagherebbe invece 10 volte l'importo giocato con l'1-0 a 11 e lo 0-1 a 13.50. Le quotazioni aumentano in maniera notevole in caso di 3 o più gol. Un 3-0 è quotato 19, con lo 0-3 addirittura a 31. La scommessa che potrebbe pagare di più è il 4-4 a 201.

  • I precedenti tra Lazio e Atalanta, sorridono ai padroni di casa. In 51 sfide giocate all’Olimpico i capitolini hanno vinto 21 volte, pareggiando in 17 occasioni. 13 i successi della Dea. L’ultimo precedente risale alla scorsa stagione con la formazione di Gasperini che s’impose con il risultato di 3-1 in rimonta. L'ultimo successo della formazione di Inzaghi è stato registrato nel 2016/2017

Le probabili formazioni Lazio-Atalanta

In Lazio-Atalanta in palio punti pesanti per l'alta classifica. Simone Inzaghi può sorridere per l'infermeria vuota. L'unico assente è lo squalificato Lucas Leiva, con ballottaggio Correa-Caicedo in avanti. Nell'Atalanta brutte notizie in avanti dove non ci sarà Zapata, infortunatosi nella parentesi con la nazionale colombiana. Al suo posto spazio al connazionale Luis Muriel.

Qui Lazio. Simone Inzaghi contro l'Atalanta potrà schierare il miglior undici possibile al netto dell'assenza dello squalificato Lucas Leiva. In mediana spazio a Parolo con Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Lazzari in corsia è favorito su Marusic, così come in avanti al fianco dell'inamovibile Ciro Immobile dovrebbe esserci Correa, in vantaggio su Caicedo.

  • Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. Allenatore: Inzaghi.

Qui Atalanta. Gasperini vola a Roma senza l'infortunato Zapata. Lesione muscolare per il colombiano che in avanti sarà sostituito dal connazionale Muriel. Quest'ultimo si muoverà in coppia con Ilicic con alle spalle il Papu Gomez. Torna dal 1′ a destra Hateboer per garantire dinamismo e fisicità, con Gosens favorito sull'altra corsia rispetto a Castagne

  • Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Muriel. Allenatore: Gasperini.