Si sta togliendo non poche soddisfazioni Lautaro Martinez in questo avvio di stagione con la maglia dell'Inter. Numeri importante per il giovane bomber di Antonio Conte che ha ricevuto anche i complimenti di Luis Suarez, terminale offensivo del Barcellona. Un "trofeo" virtuale per il Toro argentino definito dal Pistolero "Incredibile". Parole di grande stima quelle della punta blaugrana, che ha detto la sua anche sull'interesse dei catalani nei confronti dell'attaccante dell'Inter.

Cosa ha detto Luis Suarez su Lautaro Martinez

11 gol e 3 assist in 18 partite. Questa la fotografia in numeri del rendimento di Lautaro Martinez in questo avvio di stagione. 5 le reti segnate in altrettante partite in Champions dal Toro, compresa quella che ha spaventato il Barcellona. Quel Barcellona contro cui i nerazzurri dovranno vincere per qualificarsi agli ottavi, in cui milita uno dei bomber più forte d'Europa, ovvero Luis Suarez. Ai microfoni di One Football, l'esperto giocatore uruguaiano ha parlato anche di Lautaro Martinez e del suo exploit in questo avvio di stagione: "Ci sono molti giovani attaccanti che stanno giocando bene, alcuni li guardo con piacere per via dei loro numeri. Lautaro?  È incredibile, ma non dimentichiamoci che appartiene ad un'altra squadra". 

Lautaro nel mirino del Barcellona, il pensiero di Luis Suarez

E proprio Martinez a più riprese è stato accostato sul mercato al Barcellona come attaccante del futuro della squadra catalana, alla luce dell'età non più giovanissima di Messi e proprio di Luis Suarez. Quest'ultimo commenta così le voci di mercato sul bomber dell'Inter: "Se lo vorrei al Barcellona? Dipenderebbe da diverse circostanze, dalle esigenze del club. Magari un giovane attaccante talentuoso il Barça potrebbe averlo già in casa".

Quali sono gli attaccanti più promettenti secondo Luis Suarez

Non solo Lautaro per Luis Suarez. Quest'ultimo infatti ha detto la sua anche sugli altri giovani attaccanti a suo giudizio più interessanti e promettenti del panorama calcistico internazionale: "Mi piace Abraham, il numero 9 del Chelsea. Secondo me è un attaccante incredibile, bravo a finalizzare e capace di fare grandi movimenti. Un altro che mi piace molto è Maxi Gomez, non solo perché è uruguaiano, ma anche perché ha le caratteristiche e la tecnica che piacciono alle grandi squadre".