L’amichevole tra Argentina e Venezuela segna il ritorno di Leo Messi, che dopo quasi nove mesi vestirà la camiseta numero 10 della Seleccion. Tutti attendevano questo momento e per celebrarlo la federazione sudamericana ha deciso di dedicargli un video bellissimo in cui sono stati inseriti tutti gli eroi moderni dell’Argentina, tranne uno Diego Armando Maradona, l’ombra perenne della ‘Pulce’.

Il video con Messi e i miti dell’Argentina, ma non c’è Maradona

Il video postato sul profilo Twitter della Seleccion Argentina è emozionante e bello e si apre con Messi con un’immagine della terra vista dall’universo, poi si vede Leo Messi con la maglia della nazionale, e mentre scorrono un testo e delle parole splendide, si vedono Juan Manuel Fangio, leggendario pilota di Formula 1, cinque volte campione del mondo, Papa Francesco, con un bellissimo sorriso, poi i miti della musica Astor Piazzolla e Carlos Gardel, il cestista Ginobili, la regina del Foro Italico Gabriela Sabatini, René Favoloro, il primo cardiochirurgo che utilizzò la tecnica del bypass coronarico, Horacio Pagani, il grandissimo scrittore Jorge Luis Borges e il pittore Quinquela. Insomma Messi è  tra i più grandi dell’Argentina, ma in quel video non c’è nessun altro calciatore, né quelli che hanno vinto il Mondiale del 1978 né quelli che hanno vinto in Messico nel 1986, e in questo caso il pensiero va a Diego Armando Maradona, clamorosamente assente. E questa assenza si nota eccome.

Messi torna in campo in Argentina-Venezuela

Alla vigilia del match con il Venezuela, in cui Lautaro Martinez giocherà in attacco con il capitano del Barcellona, il c.t. Scaloni ha parlato di Leo Messi, che con l’Argentina ha giocato 128 partite e realizzato 65 gol.Siamo molto felici che Messi sia qui. Nonostante io sia giovane, posso allenarlo. Devo convincere la squadra ad accompagnarlo e a dare il meglio di sé. Ci aspettiamo che con il ritorno di Messi la squadra si rinforzi”.