La Juventus trascinata da Moise Kean ha battuto in rimonta per 2-1 il Milan. I bianconeri sono saliti a quota 84 punti, un numero impressionante perché al massimo dopo 31 giornate se ne possono fare 93. Adesso l’ottavo scudetto consecutivo, anche matematicamente, è a un passo. Per vincere il titolo la squadra di Allegri ha svariate opzioni. Può riuscirci già nella giornata di domenica, sarà così se il Napoli perderà in casa con il Genoa. Se ciò non accadrà sarà tutto rimandato a sabato prossimo.

La Juve festeggia lo scudetto domenica 7 aprile se…

Il successo con il Milan era fondamentale per la Juventus per avvicinarsi all’ottavo titolo di fila. Raggiungendo quota 84 punti la Juve si è messa quasi al sicuro. Perché il Napoli di punti ne ha 63 e se riuscisse a vincere tutte le partire arriverebbe fino a 87 punti. E per questo se gli azzurri saranno sconfitti in casa dal Genoa di Prandelli potrebbero nella migliore delle ipotesi giungere a quota 84, che sono i punti attuali della Juve che sarebbe campione in virtù degli scontri diretti che virtualmente assegnano un punto in più ai bianconeri.

La Juve vince lo scudetto sabato 13 aprile se…

Se il Napoli riuscirà a vincere con il Genoa salirà a quota 66 punti e tutto sarà rimandato. Sulla carta solo di una settimana. Perché il Napoli può arrivare sempre al massimo a 87 punti. E ciò significa che sabato 13 aprile sul campo della Spal la Juve vincendo salirebbe a 87 e conquisterebbe lo scudetto numero trentacinque, e il risultato del Napoli diventerebbe ininfluente. Se invece il Napoli con il Genoa pareggerà, salirà a quota 64 e vincendo le ultime sette potrebbe arrivare fino a 85, e in questo caso a Ferrara alla Juventus basterebbe un pareggio.

La Juve vince lo scudetto al termine della 32a giornata se…

Se vincerà con il Genoa, il Napoli salirà a quota 66 e costringerebbe la Juventus a vincere contro la Spal per conquistare il titolo. Se la Juve non vincerà a Ferrara e chiuderà il match in parità salirebbe a quota 85, in questo caso il Napoli per tenere ancora tutto, solo matematicamente, in ballo dovrebbe vincere in casa del Chievo e si porterebbe a 69. In questo caso i punti di distacco sarebbero 16. E tutto sarebbe rimandato alla 33esima giornata in cui la Juve, sabato 20 aprile, battendo la Fiorentina chiuderebbe i giochi oppure sarebbe campione ottenendo lo stesso risultato del Napoli.