La malattia, il dolore, la speranza non guardano in faccia nessuno, che si sia un personaggio famoso o un perfetto sconosciuto ai più. Ed è per questo che l'appello accorato da parte di Carlo Gioielli, attaccante del Pomigliano, squadra dilettantistica che milita nel campionato di Eccellenza Campana, non può né deve passare inosservato.

La piccola figlia di 8 anni, è affetta da una rara malattia, la sindrome di Rasmussen. Si tratta di un’infiammazione neurologica che può portare all’emiparesi e che può avere altre gravi conseguenze nel corso della crescita. Il giocatore del Pomigliano e papà della piccola, Carlo Gioielli, attraverso i social network ha lanciato così un appello disperato in attesa di riscontri positivi.

L'ultima speranza, il web

Il giocatore sta cercando persone che possano indicargli medici che conoscano questa particolare malattia ed abbiano già trattato altri casi per provare a salvare la sua bambina. Un  tentativo disperato ma che potrebbe ottenere risultati positivi nel momento in cui le parole e la richiesta di Gioielli diventassero virali e riscontrassero risposta.

Il messaggio di Gioielli è apparso lunedì sera su Facebook

"Voglio usare questo social per un motivo diverso dal solito un motivo che in questi mesi ha stravolto la vita mia e della mia famiglia‼️‼️Ho bisogno di ‼️AIUTO‼️!!Vi spiego il motivo….A mia figlia gli hanno diagnosticato una malattia autoimmune RARA chiamata ‼️sindrome di rasmussen‼️pochi casi al mondo che interessa una parte del cervello ed è degenerativa!!!Ho bisogno di ‼️AIUTO‼️intendo solo chi ha studiato questa malattia e concretamente abbia le dovute conoscenze in merito !!!!anche se all’estero nn importa‼️‼️ripeto nn in modo generico ma chi ha studiato ed ha avuto a che fare con questa malattia🙏🙏🙏‼️‼️solo questo‼️‼️se conoscete qualcuno che può REALMENTE aiutarmi contattatemi🙏🙏🙏"

Il nuovo messaggio di speranza di martedì

Un messaggio che sembra non essere passato inosservato perché a distanza di poche ore, qualcosa di buono è stato fatto dai tanti amici, conoscenti o semplici internauti che si sono imbattuti in questa preghiera online. Tanto che lo stesso Gioielli martedì ha pubblicato un rigraziamento per tutti coloro che lo hanno aiutato

"BUONGIORNO A TUTTI E GRAZIE INFINITE DELLA VICINANZA MOSTRATA NEI CONFRONTI MIEI E DELLA MIA FAMIGLIA!!!‼️‼️si è mosso qualcosa ðŸ™ðŸ™tanti ma tanti di voi hanno fatto si che tanti professionisti competenti in materia mi hanno contattato🙏🙏🙏💪💪💪"