Le voci di calciomercato e in particolare le indiscrezioni sul possibile assalto a Higuain non hanno distratto la Juventus. La formazione di Allegri, che aspetta di riabbracciare i nazionali impegnati a Euro 2016 ancora in vacanza, è scesa in campo stamane in amichevole in quel di Vinovo contro il San Mauro. Un test leggero per i bianconeri contro una squadra di Prima categoria, davanti a circa 300 tifosi che hanno inneggiato a più riprese ai propri beniamini. 6-1 il punteggio finale in favore di una Juventus che ha appena iniziato la preparazione e dunque accusa i carichi delle sessioni di allenamento. In grande spolvero il neoacquisto Miralem Pjanic che ha firmato un gol, piazzando due assist e colpendo anche un palo.

Ottima la prova del bosniaco che prima ha giocato nel ruolo di regista, per poi avanzare a trequartista quando Allegri è passato al 4-3-1-2 Subito nel vivo dell’azione anche Dybala autore di una tripletta, con Asamaoah e il giovane Padovan a completare il tabellino dei marcatori. Buone indicazioni dunque per Massimiliano Allegri che ha sperimentato diverse soluzioni. Nell’undici iniziale della Juve, davanti al baby Del Favero tra i pali, difesa con Lemina, Marrone e Rugani, e centrocampo a 5 con Lirola, Hernanes, Pjanic, Asamoah e Alex Sandro. Tandem offensivo Dybala-Cerri, con quest’ultimo che presto potrebbe essere girato in Serie B in prestito. Grande accoglienza anche per l’ultimo acquisto Benatia che si è allenato a parte con Marchisio, firmando autografi a tutti i tifosi presenti a bordo campo. La preparazione dei bianconeri continua, prima di partire poi per le tournée amichevoli in Asia e Australia, in attesa di buone notizie dal calciomercato.