Con il turno infrasettimanale alle porte e con il Genoa di Thiago Motta da affrontare mercoledì sera, la Juventus torna al lavoro alla Continassa dopo il pareggio di Lecce. Quella dello stadio ‘Via del Mare' è stata una battaglia che ha visto i bianconeri perdere due punti preziosi e rientrare a Torino con tre infortunati da valutare. Il giocatore che desta maggiori preoccupazioni è senza dubbio Miralem Pjanic.

Sostituito nella ripresa da Khedira, il bosniaco è infatti ancora fermo in infermeria per un guaio agli adduttori: problema che difficilmente gli darà la possibilità di scendere in campo nel prossimo turno di campionato. Le sue condizioni fisiche verranno valutate nelle prossime ore, ma ad oggi la sua presenza all'Allianz Stadium per la sfida contro il Grifone è praticamente da escludere.

Higuain è disponibile

Dopo il grande spavento, sta invece meglio Gonzalo Higuain. L'attaccante argentino ha infatti vissuto un finale di partita particolarmente agitato, dopo lo scontro fortuito con il portiere Gabriel e i sei punti di sutura che i medici della Juventus gli hanno applicato a fine gara per chiudergli la ferita. Come aveva già annunciato lo stesso Sarri nel dopo gara, il Pipita si è però ripreso quasi subito, ha evitato il viaggio in ospedale ed è tornato a Torino con la squadra.

Sta meglio anche Bentancur

Gli esami medici sostenuti in serata dall'ex Napoli e Milan al J Medical, hanno dato esito negativo e permesso al giocatore di tirare un sospiro di sollievo. Per la partita contro il Genoa, Gonzalo Higuain sarà dunque regolarmente disponibile. Con lui ci sarà anche Rodrigo Bentancur. Il centrocampista uruguaiano, che insieme all'argentino si è fatto visitare al ritorno da Lecce dopo il problema accusato al costato, sta infatti bene e non dovrà marcare visita in occasione della ripresa del campionato.