La Juventus ha perso Sami Khedira almeno fino all'inizio di marzo. Il centrocampista tedesco si è sottoposto ad un intervento chirurgico, così come da comunicato della società bianconera ("Il giocatore sarà sottoposto ad una pulizia artroscopica") e questa operazione si è tenuta in una clinica specializzata in Germania sotto la supervisione dello staff medico bianconero. Questo il comunicato dopo l'operazione effettuata sul ginocchio del calciatore tedesco:

Si è svolto oggi ad Augsburg, in Germania, l’intervento di "pulizia" per via artroscopica al ginocchio sinistro di Sami Khedira. L’operazione, effettuata dal Dottor Ulrich Boenisch, alla presenza del medico sociale Nikos Tzouroudis, è perfettamente riuscita e il giocatore potrà iniziare da subito le cure riabilitative. I tempi di recupero previsti sono di circa tre mesi.

Le condizioni del centrocampista

Un problema non da poco per la mediana bianconera di Sarri che aveva appena ritrovato Rabiot. Khedira ha dovuto dare  forfait a causa del persistere del fastidio al ginocchio sinistro riscontrato negli ultimi giorni e che lo aveva costretto a saltare la sfida contro il Sassuolo, match finito in parità e per il cui risultato la Juventus ha perso la testa della classifica.

Khedira salta campionato e Champions League

Khedira tornerà in campo ai primi di marzo. Con la Champions League ‘archiviata' in anticipo per la qualificazione matematica agli ottavi di finale, la Juventus avrò meno impegni ma da fine febbraio tornerà l'obiettivo principale dei bianconeri e probabilmente il tedesco non ci sarà. Certamente non sarà a disposizione per la sfida di sabato sera all'Olimpico di Roma contro la Lazio.

Contro la Lazio ritorna Rabiot

Ha lavorato interamente con il gruppo Adrien Rabiot che sarà del gruppo per la sfida agli uomini di Simone Inzaghi. E' proprio in mediana che in questo inizio di stagione la Juventus di Maurizio Sarri fa fatica a prendere le misure agli avversari e a metabolizzare il gioco del tecnico. Complici  i troppi infortuni e l'alternarsi di prestazioni positive e negative di molti.