La sconfitta in finale di Supercoppa italiana ha chiuso in maniera amara il 2019 della Juventus. La prima partita del 2020 dei bianconeri è in casa: la diciottesima giornata del campionato di Serie A vede i bianconeri scendere in campo lunedì 6 gennaio alle ore 15 contro il Cagliari, formazione rivelazione della stagione. La squadra di Maran è in zona Europa, sulla soglia del podio Champions mentre i bianconeri (in vetta alla classifica) sono protagonisti del duello a distanza con l'Inter per lo scudetto. Il match sarà trasmesso in diretta tv e in streaming sui canali di Sky.

Fischio d'inizio di Juve-Cagliari alle ore 15

Quando si gioca Juventus-Cagliari? È uno dei tre incontri in programma in calendario nel pomeriggio di lunedì 6 gennaio. Come per Milan-Sampdoria e Atalanta-Parma, il fischio d'inizio a Torino è per le ore 15, in anticipo rispetto alla sfida del San Paolo tra Napoli e Inter (posticipo delle 20.45).

Le probabili formazioni di Juventus e Cagliari

Come arrivano Juventus e Cagliari alla partita? Quali saranno le possibili scelte di formazione di Sarri e Maran? Il tecnico dei bianconeri non ha alcun problema di formazione e con ogni probabilità ripartirà dalla certezza del tridente (Dybala, Higuain, Ronaldo) anche contro i rossoblù. A centrocampo non ci sarà Bentancur (squalificato dopo le sanzioni nella Supercoppa), Rabiot ed Emre Can si giocano una maglia da titolare accanto a Pjanic e a Matuidi. In difesa, davanti a Szczesny, Cuadrado (al momento favorito su De Sciglio e Danilo) e Alex Sandro agiranno da esterni mentre Bonucci e de Ligt costituiranno la coppia centrale.

  • Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Matthijs de Ligt, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Dybala; Higuain, Ronaldo. Allenatore.: Sarri. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Rugani, Demiral, D. Danilo, Emre Can, Ramsey, Douglas Costa, Pjaca.

Dopo i 4 turni di squalifica per la reazione di Lecce, Robin Olsen torna tra i pali del Cagliari. In difesa Pisacane è squalificato, Walukiewicz (19enne difensore polacco) oppure Cacciatore al suo posto. A sinistra ballottaggio Lykogiannis-Pellegrini mentre Faragò dovrebbe partire a destra. Centrocampo imperniato su Nandez, Cigarini e Rog. In attacco Simeone sarà sostenuto dalla coppia Nainggolan-Joao Pedro.

  • Cagliari (4-3-2-1): Olsen; Faragò, Walukiewicz, Klavan, Lu. Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone. Allenatore: Maran. A disposizione: Rafael, Pinna, Mattiello, Cacciatore, Lykogiannis, Birsa, Ionita, Ragatzu, Deiola, Cerri.

Juventus-Cagliari: come vedere la partita in diretta tv

La partita Juventus-Cagliari sarà trasmessa in diretta tv e in esclusiva su Sky. L'emittente satellitare manderà in onda l'incontro, riservato ai soli abbonati, sul canale Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite, numeri 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 satellite).

Dove guardare Juventus-Cagliari in streaming

Sarà possibile assistere al match tra Juventus e Cagliari anche on-line con due possibilità per la visione in streaming della partita su pc, tablet e dispositivi quale notebook e smartphone: la prima è collegarsi alla piattaforma Sky Go (scaricando l'apposita app), la seconda è sintonizzarsi sul Now Tv, il servizio a pagamento dell'emittente satellitare che permette – previo pagamento del ticket – la visione anche di un singolo evento