Quella dell'Olimpico di Roma è stata una serata in chiaroscuro per Merih Demiral. Il difensore della Juventus, dopo aver segnato il gol dell'1 a 0, si è infatti infortunato dopo soli 18 minuti di gioco in occasione di un calcio d'angolo per i bianconeri. Sul corner il giocatore di Sarri è saltato e ricaduto male sulla gamba sinistra, finendo per rimanere a terra, urlando per il dolore al ginocchio sinistro.

Il giocatore juventino, dopo l'ingresso dello staff medico, ha provato a riprendere inutilmente il gioco ed è stato costretto ad uscire e a lasciare il posto a de Ligt. Per avere novità sulle condizioni di Demiral bisognerà dunque attendere le prossime ore, quando i medici bianconeri stileranno una diagnosi prima delle visite mediche che probabilmente ci saranno nella giornata di domani allo JMedical.

Un nuovo problema per Sarri

Per l'ex calciatore del Sassuolo, autore del primo gol con la Juventus, si tratta del suo primo infortunio stagionale. Il suo stop è ovviamente un problema per Maurizio Sarri: già condizionato dai vari infortuni che hanno colpito la rosa campione d'Italia in questa prima parte di stagione. Era stato tra l'altro lo stesso allenatore toscano, nei giorni scorsi, ad elogiare la crescita di Demiral: "In questo momento sprizza energia, è in grande salute fisica e mentale e mi sembra giusto sfruttare i giocatori in relazione al momento".

In attesa del responso medico definitivo, e di un'eventuale tabella di marcia relativa al recupero, Demiral non sarà in campo per l'impegno della Juventus con l'Udinese di mercoledì prossimo 15 gennaio (match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia) e probabilmente anche nella partita della prima giornata di ritorno di Serie A contro il Parma: in programma domenica prossima 19 gennaio.