In casa Juventus le buone notizie arrivano una dopo l'altra. A poche ore dal successo in Champions League contro l'Atletico Madrid, vittoria che ha permesso ai bianconeri di blindare il primo posto nel girone, dall'infermeria sono infatti arrivate le risposte che tutti i tifosi della vecchia signora stavano aspettando. Per la prossima partita casalinga contro il Sassuolo, Maurizio Sarri potrebbe dunque tornare ad inserire nella distinta i nomi di Alex Sandro e di Adrien Rabiot.

Il laterale brasiliano, rimasto ai box per le sfide con l’Atalanta e con l’Atletico Madrid per un problema all’adduttore, è infatti tornato ad allenarsi parzialmente con il gruppo bianconero. Dopo gli ultimi test fisici alla ‘Continassa', c'è dunque ottimismo per il suo recupero in vista della gara contro i neroverdi: in programma domenica primo dicembre alle ore 12.30 all’Allianz Stadium.

Contro il Sassuolo dovrebbe rientrare il Pipita

Insieme all'ex giocatore del Porto, potrebbe esserci anche Adrien Rabiot. Il centrocampista francese, anche lui assente contro Atalanta e Atletico Madrid, ha infatti smaltito quasi del tutto l’affaticamento all’adduttore sinistro e ha svolto un lavoro atletico personalizzato nell'ultima rifinitura guidata da Sarri nel centro sportivo dei campioni d'Italia.

Per quanto concerne il resto della formazione che il mister di Figline Valdarno schiererà contro il Sassuolo, in attacco dovrebbe esserci il rientro dal primo minuto di Gonzalo Higuain a fianco di Cristiano Ronaldo. Non è da escludere un turnover anche in mezzo al campo dove potrebbe riposare Bentancur. In pole position per una maglia da titolare anche Bernardeschi e Cuadrado.