Una delle partite più importanti della diciannovesima giornata di Serie A è senza dubbio il big match dell'Olimpico di Roma. Domenica 12 gennaio alle ore 20.45, la squadra giallorossa riceverà infatti la Juventus campione d'Italia: una sfida da sempre molto sentita dalle due tifoserie e decisamente importante per gli obiettivi delle squadre di Fonseca e Sarri.

Oltre alle molte assenze in casa romanista, e a quelle di Bentancur, Khedira e Chiellini tra le fila bianconere, anche un altro grande protagonista rischia di non poter scendere in campo: Gonzalo Higuain. L'attaccante argentino ha infatti lavorato a parte alla Continassa, così come ha confermato lo stesso club campione d'Italia nelle scorse ore: "Ha svolto attività personalizzata Gonzalo Higuain, in seguito a un leggero affaticamento alla coscia sinistra".

I dubbi di formazione di Sarri

Lo staff medico della Juventus non pare molto preoccupato delle condizioni fisiche del ‘Pipita', ma a tre giorni dall’importante sfida in casa della Roma c'è il rischio di non poterlo recuperare in tempo. Ulteriori considerazioni sullo stato di salute di Higuain verranno fatte nelle prossime ore, quando Cristiano Ronaldo e compagni si ritroveranno alla Continassa per un nuovo allenamento.

Dopo la seduta odierna, finalizzata alla parte atletica e al focus sulla tattica, Maurizio Sarri non ha ancora sciolto i dubbi di formazione per il match contro la Roma. Il tecnico di Figline Valdarno non è ancora sicuro se schierare il tridente o se inserire Ramsey dietro alle due punte, e molto dipenderà dallo stato fisico e dall'eventuale assenza di Higuain. Il resto della formazione non dovrebbe invece presentare sorprese, con Demiral favorito su De Ligt e Cuadrado e Alex Sandro sulle fasce. Nella zona nevralgica del campionato ci saranno Rabiot, Pjanic e Matuidi.