La Juventus perde Danilo, il difensore brasiliano si è infortunato nel corso della partita di Coppa Italia con la Roma e ora rischia di fermarsi per almeno tre settimane. Sicuramente l’ex difensore del Manchester City non giocherà la partita di campionato con il Napoli, contro cui realizzò un gol nella partita di andata.

Infortunio muscolare per Danilo

Danilo ha lasciato il campo nel finale del primo tempo di Juventus-Roma di Coppa Italia. Per i bianconeri non c’è stato nemmeno il tempo di festeggiare il raddoppio. Oggi il calciatore è stato valutato al J-Medical, dov’è stato sottoposto agli esami strumentali che hanno confermato la lesione al muscolo, che però fortunatamente non è molto seria:

Il giocatore questa mattina è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici presso il J|Medical che hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo semimembranoso della coscia destra. Tra 10 giorni circa verranno ripetuti gli esami per definire con precisione i tempi di recupero.

Quante partite salterà Danilo

É difficile rispondere a questa domanda. Perché il difensore che ha una bacheca molto ampia – avendo vinto trofei con Santos, Porto, Real Madrid e Manchester City – dovrà essere rivalutato tra una decina di giorni. Sicuramente il sudamericano non giocherà né contro il Napoli (domenica prossima) né contro la Fiorentina e rischia seriamente di saltare anche le partite di campionato con il Verona dell’8 febbraio e la semifinale di Coppa Italia, quella d’andata, con Milan o Torino. Il calciatore se il recupero proseguirà senza intoppi tornerà in campo in occasione della partita con il Brescia. Nella doppia sfida di Champions con il Lione ci sarà. Sarri ha gli uomini contati sulle fasce a Napoli toccherà a Cuadrado e Alex Sandro, a meno che Matuidi non venga schierato come terzino.