Cristiano Ronaldo ha smaltito il fastidio muscolare che gli aveva impedito di giocare contro il Brescia ed è tornato ad allenarsi regolarmente con i compagni di squadra. Buone notizie per la Juventus e per Sarri che può schierare dal primo minuto l'attaccante portoghese contro la Spal, nella partita in programma sabato 28 settembre alle ore 15.

Cristiano Ronaldo si è allenato con la squadra

Sorride il club bianconero che oggi si è ritrovato a La Continassa e agli ordini del tecnico ex Chelsea c'era anche Cristiano Ronaldo, che scalpita ed è pronto a scendere in campo contro la Spal. Ronaldo ha segnato solo due gol in quest'inizio di campionato e vuole tornare in campo per aumentare il suo bottino. La classifica dei cannonieri la guarda CR7 che vorrebbe lo scettro di capocannoniere anche in Serie A. Questo il comunicato della Juventus:

I bianconeri si sono ritrovati questo pomeriggio a Vinovo e, dopo il riscaldamento, si sono dedicati ad esercizi di tattica, per poi concludere l'allenamento con la partitella. E' tornato ad allenarsi regolarmente in gruppo Cristiano Ronaldo. Assente Alex Sandro, per motivi familiari.

La formazione della Juventus per il match con la Spal

Cristiano Ronaldo dunque tornerà a vestire la maglia della Juventus nel match di campionato con la Spal, che aprirà la sesta giornata di Serie A. I bianconeri saranno i primi a giocare tra le big perché saranno impegnati martedì prossimo in Champions League con il Bayer Leverkusen. C'è molta curiosità per la formazione che manderà in campo Sarri che un paio di dubbi importanti ce li ha. Il primo riguarda il modulo, senza Douglas Costa e Ronaldo, a Brescia la Juve ha giocato con il trequartista alle spalle del duo tutto argentino formato da Higuain e Dybala. Chissà se ci sarà un giocatore dietro le punte anche con Ronaldo. E la Juve ha grossi problemi in difesa non ci saranno i due terzini destri De Sciglio e Danilo, che sono infortunati, e sarà fuori probabilmente anche il brasiliano Alex Sandro. A metà campo invece potrebbero avere spazio Rabiot e Khedira.