L’Arsenal ha ottenuto la prima vittoria con Arteta in panchina. Il tecnico catalano in breve ha già dato un’impronta alla squadra, ha fatto anche delle scelte coraggiose, sia contro il Chelsea che contro il Manchester United, rispolverando Kolasinac, dando fiducia a Ozil e schierando tutti assieme Lacazette, Pépé e Aubameyang e ha dato le chiavi del centrocampo a Torreira. I Gunners hanno bisogno di rinforzi e nel mirino dei londinesi ci sarebbe Adrien Rabiot, centrocampista che con Sarri ha trovato poco spazio e potrebbe lasciare la Juve già in questa sessione di mercato.

Rabiot obiettivo di mercato dell’Arsenal

Il ‘Daily Star’ ha parlato dell’interesse dei Gunners per Rabiot. Pare che il tecnico Arteta abbia già contattato il francese che per ora non sembra aver offerto sponde all’Arsenal, che già lo aveva cercato la scorsa primavera, prima che Rabiot firmasse un ricco contratto con la Juventus. I londinesi hanno fretta, devono sostituire Xhaka, ex capitano degradato che dopo aver litigato con i tifosi nel mercato di gennaio sarà ceduto, e vogliono una risposta chiara dal calciatore.

Rabiot e la Juve

La Juventus non sembra intenzionata a cederlo, ma davanti a un’importante offerta qualcosa potrebbe cambiare, forse sul finire del mese. In questo momento la Juve non dispone di Khedira (fuori 3 mesi) e di Bentancur (che deve scontare 3 giornate di squalifica), e Emre Can è sempre sul mercato. La rosa è corta e Sarri ora ha bisogno di Rabiot, anche se fin qui lo ha ‘visto’ molto poco. 9 presenze in campionato, solo 5 dal primo minuto. Finora è stato piuttosto evidente lo scarso feeling tra il tecnico e il centrocampista, che davanti all’offerta del posto da titolare potrebbe accettare il trasferimento in Premier. Per la Juve la cessione porterebbe una grande plusvalenza, preso a costo zero, Rabiot potrebbe essere venduto per 30 milioni di euro.