Ieri sera a Tampere la trasformazione del rigore ha dato all'Italia la vittoria per 2-1 contro la Finlandia e ha riportato Jorginho nel tabellino marcatori degli Azzurri dopo un anno. Il centrocampista del Chelsea ha messo a segno il penalty che ha consegnato i tre punti alla formazione di Roberto Mancini, dopo la rete di Ciro Immobile e il temporaneo pareggio siglato, sempre su rigore, da Pukki: con questa vittoria l'Italia ha un piede e mezzo all'Europeo del 2020 e nella prossima partita contro la Grecia può arrivare il pass definitivo per il torneo continentale.

Jorginho è uno dei punti cardini della Nazionale ed è uomo portante anche nell'architettura tattica del Chelsea di Lampard ma nella scorsa sessione di mercato è stato accostato diverse volte alla Juventus, soprattutto dopo l'arrivo di Maurizio Sarri. Il calciatore italo-brasiliano, però, non ha mai pensato di tornare in Italia vestendo una maglia diversa da quella del Napoli, almeno per il momento. A dichiararlo senza mezzi termini è Joao Santos, agente che cura gli interessi di Jorginho, che è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli sull'argomento:

Il 31 agosto ero con lui a Londra, abbiamo guardato insieme Juventus-Napoli. È complicato perdere così, ma vedo un Napoli più competitivo. Se Sarri ha provato a portarlo alla Juventus? No, non è accaduto niente del genere. Abbiamo un progetto di medio-lungo termine al Chelsea, come fatto col Verona e col Napoli. Ci sono cinque anni di contratto e diciamo che vorrebbe restare lì almeno per altri quattro.

Jorginho: La Premier fondamentale per la mia crescita

Lo stesso Jorginho qualche giorno fa, in conferenza stampa durante il ritiro con la Nazionale Italiana, aveva parlato dell'importanza del suo passaggio in Premier League per la sua crescita personale e questo sembra essere un'altra risposta ai vari rumors di mercato:

La scorsa stagione è stata fantastica e fondamentale per la mia crescita come giocatore, soprattutto a livello difensivo. Ora ho più impatto sul contrasto e più intensità di gioco.