Ancora non è svanito l'entusiasmo per aver visto gli Azzurri di Roberto Mancini vestire una ‘storica' maglia risorgimentale con il verde come colore principale che la Federcalcio italiana ha presentato una nuova divisa che la nostra Nazionale indosserà quale casacca da trasferta nelle partite ufficiali. È stata presentata a Roma la nuova divisa disegnata e progettata in collaborazione con la Puma, sponsor tecnico della Nazionale.

Quando verrà utilizzato dalla Nazionale

Il debutto è già stato deciso: la maglia verrà utilizzata per le ultime gare contro la Bosnia Erzegovina (in programma venerdì 15 novembre) e contro l’Armenia (in palinsesto lunedì 18 novembre), valide per le qualificazioni a Euro 2020, torneo nel quale l'Italia è oramai certa di partecipare avendo strappato il pass matematico con ben due turni di anticipo.

Il comunicato della Figc

Il nuovo kit è completamente differente da quello ‘speciale' che richiamava la Nazionale del passato e che ha avuto un enorme successo nei riscontri delle vendite da parte di tifosi e appassionati. La nuova divisa offre un look elegante che "fonde la cultura e lo stile del Paese con l’obiettivo di esaltare le aspirazioni di successo della nuova generazione di giocatori“, come recita il comunicato della Federazione presentando la divisa.

Come sarà la nuova divisa Away

Nella comunicazione via social network da parte della Figc la foto rappresenta la nuova maglia in cui il bianco è il colore prescelto perché “unisce un design moderno ad un’ispirazione rinascimentale, integrandoli nella classica maglia bianca, seguendo l’ispirazione dell’ultimo kit Renaissance“

Nuovo successo commerciale?

"Il nuovo Away kit 2020 dell’Italia sarà disponibile a livello globale online sul sito FIGCstore.com, PUMA.com e presso selezionati sport retailers", nel chiaro intento di replicare il successo della divisa color verde che è andata subito a ruba nei negozi convenzionati e nelle vendite online.