A poche ore dalla partita dell'Olimpico (ore 20.45) ecco quali sono le ultime notizie sulle formazioni che Roberto Mancini e John van ‘t Schip schiereranno nella partita Italia-Grecia, settimo incontro del girone di qualificazione a Euro 2020. Azzurri senza particolari problemi nella composizione della squadra che questa sera può chiudere i conti e staccare il pass per il trofeo continentale con 3 giornate d'anticipo rispetto al calendario. Servono un paio di risultati favorevoli al di là della vittoria con gli ellenici ma la Nazionale è con un piede e mezzo oltre il traguardo.

  • La partita Italia-Grecia verrà trasmessa in diretta televisiva, in chiaro e in streaming su Rai Uno. Per chi volesse assistere all'incontro anche on-line può collegarsi tramite pc, tablet oppure smartphone alla piattaforma Rai Play

Le probabili formazioni di Italia-Grecia

Qui Italia, Insigne dal primo minuto. ‘Mancio' ha solo l'imbarazzo della scelta, il ct si aspetta una grande prestazione degli Azzurri anche in virtù del palcoscenico: si giocare all'Olimpico di Roma, lo stadio della Capitale che a Euro 2020 ospiterà anche il match inaugurale del torneo. Tra i pali ci sarà Donnarumma mentre sarà Bonucci-Acerbi la coppia centrale con D'Ambrosio e Spinazzola sulle corsie esterne. Centrocampo imperniato su Jorginho con Barella e Verratti ai suoi fianchi. Tridente offensivo costituito da Immobile punta centrale, Chiesa (anche se nelle ultime ore sono salite le quotazioni di Bernardeschi) e Insigne ai lati.

  • Italia (4-3-3): Donnarumma; D'Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. Commissario tecnico: Roberto Mancini.

Qui Grecia, assenti Manolas e Papastathopoulos. La Grecia arriva a Roma senza i due difensori centrali titolari e già noti alla platea del calcio italiano. All'Olimpico la Grecia si dovrebbe schierare con il modulo 4-4-1-1. A provare a impensierire la difesa dell'Italia saranno Koulouris e Vrousai.

  • Grecia (4-4-1-1): Vlahodimos; Bakakis, Siovas, Lambropoulos, Stafylidis; Mantalos, Zeca, Kourbelis, Donis; Vrousai; Koulouris. Commissario tecnico: John Van't Schip.