L'Italia torna in campo per le partite di qualificazione al Campionato di calcio Uefa Euro 2020. La Nazionale di Roberto Mancini è attesa dal doppio confronto con Armenia (5 settembre, ore 18 a Yerevan) e Finlandia (8 settembre, ore 20.45 a Tampere). Dopo quattro gare gli Azzurri sono a punteggio pieno (12) in vetta alla classifica del Girone J e con una differenza importante (+12, in virtù delle 13 reti fatte e di 1 gol subito): trend di risultati e posizione nel raggruppamento hanno spianato la strada alla squadra che è virtualmente nell'urna del sorteggio programmato per dicembre. Un'ulteriore vittoria, dopo quella più recente con la Bosnia a Torino (2-1), consegnerebbe nelle mani del ct il pass per il torneo continentale.

Quali sono le prossime partite dell'Italia

Per gli Azzurri la partita di Yerevan è la seconda in trasferta dopo il successo per 3-0 contro la Grecia. Si gioca domani alle ore 18 italiane in virtù del fuso orario con il Paese ospitante (in Armenia saranno le ore 20). Nessun problema di orario, invece, in occasione della sfida contro la Finlandia: fischio d'inizio alle ore 20.45 – come di consueto – per i 90 minuti che si disputeranno a Tampere.

Euro 2020, calendario delle gare di qualificazione degli Azzurri

Dopo Armenia e Finlandia, l'Italia tornerà in campo verso la metà di ottobre e questa volta sarà di scena prima in casa contro la Grecia (12 ottobre, ore 20.45, allo stadio Olimpico di Roma) poi in trasferta contro il Liechtenstein (15 ottobre, ore 20.45). Ultimi due appuntamenti previsti dal calendario delle qualificazioni a novembre: prima in Bosnia (15 novembre, ore 20.45) infine a Palermo contro l'Armenia (18 novembre, ore 20.45)

  • 12 ottobre – ore 20.45 -Italia-Grecia (Roma); 15 ottobre – ore 20.45 – Liechtenstein-Italia; 15 novembre – ore 20.45 – Bosnia-Italia; 18 novembre – ore 20.45 – Italia-Armenia (Palermo).

Su quale canale vedere le prossime partite della Nazionale

Armenia-Italia e Finlandia-Italia verranno trasmesse in diretta e in chiaro dalla Rai (canale Rai 1). Sarà possibile assistere all'incontro anche in streaming, collegandosi con pc, tablet e smartphone alla piattaforma on-line Rai Play.