Dopo pochi minuti dall'inizio della gara contro il Cagliari l'Inter ha dovuto effettuare una sostituzione. Antonio Conte ha richiamato in panchina Milan Skriniar e ha inserito Diego Godin dopo soli 18 minuti ma per il difensore slovacco si è trattato di un giramento di testa dovuto a sindrome influenzale. Nessun problema muscolare o traumatico. Lo steso club ha comunicato sui suoi profili social che il numero 37 "è stato sostituito al 17’ della gara contro il Cagliari a causa di un malessere dovuto a sindrome influenzale". Allarme rientrato subito per uno dei pezzo portanti della squadra nerazzurra e per i tifosi della Beneamata, che si sono preoccupati molto per l'uscita del centrale slovacco. Milan Skriniar sia quest'anno che l'anno scorso è stato tra i più presenti dell'Inter  e vederlo uscire così non è una cosa abituale per il pubblico di San Siro.

Poco dopo il decimo minuto della prima frazione il giocatore slovacco ha richiamato l'attenzione del suo allenatore con ampi gesti e così Antonio Conte ha subito mandato in campo Godin nel terzetto di difesa con de Vrij e Bastoni. Milan Skriniar si è accomodato in panchina abbastanza sofferente e subito sono arrivate per lui le attenzioni dello staff medico.

Skriniar a disposizione in Coppa Italia o a Udine

Da valutare la situazione dell’ex calciatore della Sampdoria in vista della gara di Coppa Italia contro la Fiorentina, in programma mercoledì a San Siro: se la sindrome influenzale non dovesse dare ulteriori problemi, allora Milan Skriniar dovrebbe essere regolarmente in campo altrimenti potrebbe rientrare contro l'Udinese alla Dacia Arena tra sette giorni. Dovranno essere valutate bene le condizioni, visto che dopo la gara contro l'Udinese ci sarà il derby di Milano e sicuramente Conte non vorrà rinunciare a Skriniar nella stracittadina.