Sembra che la decisione sia stata presa dai vertici giallorossi: Matteo Politano ha scalato le classifiche di preferenza ed è diventato il numero uno tra gli obiettivi di mercato di gennaio. Il motivo è semplice: Zaniolo non potrà giocare per tutto il resto della stagione e il centrocampo di Fonseca necessita di un sostituto all'altezza. Possibilmente pronto e gradito al tecnico. Il nerazzurro è un giocatore già inseguito in estate, al momento è sceso nelle gerarchie di Conte e potrebbe essere ceduto in questa sessione di mercato.

Politano, dopo un avvio promettente e l'utilizzo di Conte nel suo 3-5-2 non ha più giocato con continuità ed oggi è un giocatore in uscita dall'Inter (solo 253 minuti in questa Serie A), visto che con l'arrivo di Giroud potrebbe giocare ancora meno. Resta da capire quale sarà la formula con cui si potrà effettuare il trasferimento subito a gennaio: i nerazzurri hanno aperto ad un prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto.

Napoli, Fiorentina e Milan

Non c'è solamente la Roma sul giocatore. Nel recente passato di Politano c'erano stati contatti con il Napoli per un possibile scambio con l'avvento di Gattuso e anche con la Fiorentina di Iachini sono stati dei movimenti ma tutto si è arenato quasi subito. Chi è andato vicino all'accordo è stato il Milan che aveva trovato la via giusta per il trasferimento ma anche in questo caso la trattativa si è arenata. Adesso, la Roma pare fare sul serio.

Giocatore da tempo nel mirino giallorosso

Politano è da sempre un giocatore gradito in capitale e già in estate era stato cercato dalla Roma. I primi contatti tra Petrachi e l'entourage del giocatore erano già avvenuti a inizio stagione, poi sfumati per il no di Conte. Ora il ritorno di fiamma visto che il nome di Politano era già in orbita Roma nel caso in cui Under avesse lasciato la Capitale a gennaio.