Non finisce la polemica per l'intervento più che rude di Pulgar nei confronti del giocatore del Brescia Daniele Dessena nel Monday Night di ieri sera finito al Rigamonti 0-0 tra le Rondinelle di Corini e la Fiorentina di Montella.  La ragione del contendere è, infatti, il bruttissimo fallo di Pulgar su Dessena che al 53′ ha costretto il centrocampista bresciano a lasciare il campo in barella.

La rabbia social di Balo

Il provvedimento preso dall'arbitro Calvarese per l'entrata del cileno è stata semplicemente l'ammonizione ma a Mario Balotelli, così come ai tifosi del Brescia, non è bastato. Sul proprio profilo Instagram, il numero 45 ha pubblicato una foto dell'intervento del giocatore viola con una domanda che punta il dito sulla categoria arbitrale e la moviola in campo: "Var?", a suggerire un cartellino rosso per il giocatore di Montella.

In attesa di nuovo bollettino medico

Purtroppo l'infortunio è serio e per Dessena è quasi un deja vù perché quattro anni fa,  proprio al Rigamonti, si fratturò la tibia e fu costretto a un lungo stop. Oggi l'infortunio non è così grave, ma si attendono i responsi degli esami strumentali che saranno effettuati in giornata, mentre la società ha già parlato di "una forte contusione da valutare". 

Tutta la Viola ha chiesto informazioni sulla salute di Dessena

Nel dopo partita, mentre il tecnico del Brescia Eugenio Corini in sala stampa esprimeva la sua preoccupazione per le condizioni del giocatore il viola Pulgar si è fermato a parlare con Daniele Gastaldello, suo compagno ai tempi del Bologna chiedendo novità sull’infortunio di Dessena. Pulgar ha voluto ribadire come non intendesse fare male all’avversario e anche Vincenzo Montella e il medico viola Luca Pengue hanno chiesto informazioni, così come altri giocatori e dirigenti della Fiorentina. Per cercare di svelenire il clima che si era teso oltremodo attorno all'incontro.