Ci pensa sempre Ciro Immobile. La Lazio torna a vincere in trasferta dopo la vittoria di Genova alla prima giornata e lo fa su un campo difficile come quello di Firenze. I biancocelesti hanno acciuffato i 3 punti a pochi minuti dal termine del match grazie al capocannoniere del campionato, che  La gara che ha chiuso il turno numero 9 della Serie A 2019/2020 si è conclusa con un la vittoria della squadra di Simone Inzaghi per 2-1 grazie ad una rete del centravanti di Torre Annunziata al culmine di una gara divertente e frizzante ma allo stesso tempo equilibrata per lunghi tratti.

Gara equilibrata sia nel possesso palla che nelle occasioni da rete, con i biancocelesti che si sono fatti preferire nella prima frazione e i viola che hanno cercato di esser più propositivi nella ripresa ma non hanno mai affondato in maniera decisa: la Viola non ha brillato come in altre occasioni mentre i capitolini hanno portato a casa i 3 punti dopo aver cercato la via del goal in diversi modi.

Le formazioni di Montella e Inzaghi

Montella ha schierato la sua squadra con il solito 3-5-2: tra i pali Dragowski; Milenkovic, Pezzella e  Caceres nel castello difensivo; Lirola e Dalbert sulle corsie laterali con Pulgar, Badelj, Castrovilli a supporto della coppia d'attacco Chiesa-Ribery. Stesso modulo per Simone Inzaghi con Strakosha in porta; Patric, Acerbi e Radu in difesa; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto e Lulic sulla linea mediana e davanti il tandem Correa-Immobile.

Chiesa risponde a Correa. Manca un rigore su Lazzari

L'inizio è piuttosto equilibrato ma la Lazio si fa preferire per come cerca di andare in verticale e proprio su una di queste giocate Immobile ha servito Correa e El Tucu ha realizzato la rete dell'1-0: l'argentino è scattato sul filo del fuorigioco, ha salutato in dribbling Dragowski e ha appoggiato comodamente in rete il vantaggio biancoceleste. Il numero 11 ha avuto l'occasione per raddoppiare subito dopo ma la sua conclusione è stata stoppata dal portiere viola.

Al 27′, dopo pochi minuti dal vantaggio laziale, è arrivato il pareggio viola con Federico Chiesa: su assist di Ribéry il giovane attaccante della Fiorentina ha bruciato il suo marcatore e ha scaricato in rete un potente tiro all'angolino. Al termine della prima frazione solo un dubbio: sul risultato di 0-0 Caceres è intervenuto in maniera scomposta su Lazzari in area e l'arbitro Guida ha lasciato proseguire ma da diverse immagini l'intervento falloso dell'uruguagio sembra esserci.

Immobile sbanca Firenze: la Lazio vince 2-1

La ripresa ha visto le due squadre affrontarsi a viso aperto e ci sono state diverse occasioni da rete sia da una parte che dall'altra ma quando la zampata decisiva sembrava essere sempre più lontana è arrivato Ciro Immobile, che ha insaccato con un colpo di testa alle spalle di Dragowski un cross dalla sinistra di Lukaku e ha regalato tre punti importanti alla Lazio. Nei minuti di recupero Guida ha assegnato anche un calcio di rigore ai biancocelesti ma Caicedo si è fatto respingere la conclusione dal portiere viola. Da valutare un fallo commesso dall'esterno belga su Sottil che ha dato il via all'azione del goal dei capitolini.

La squadra di Simone Inzaghi torna alla vittoria in trasferta e ritrova i 3 punti dopo due pareggi di fila mentre la Viola cede il passo in casa per la prima volta in questa stagione e riassapora la sconfitta a distanza di quasi due mesi. Per Ciro Immobile si tratta del decimo goal in campionato e dopo le doppiette con l'Atalanta e il Bologna, che erano valse solo due pareggi, questa sera la sua rete è valsa una vittoria importantissima.