Il miglior biglietto da visita di un giocatore è ciò che riesce a mostrare in campo. Al di là delle parole, delle promesse, delle prospettive ciò che può convincere al meglio è quanto si riesce a esprimere all'interno dei 90 minuti sul rettangolo di gioco. E  Pablo Fornals è riuscito a farlo nel modo migliore nella partita contro l'Huesca segnando una rete straordinaria.

Il duttile centrocampista del Villarreal ha deliziato gli spettatori e non solo, con una rete d'antologia, segnata di rabona, uno dei gesti tecnici più spettacolari ma anche complicati da effettuare nel pieno di una azione. Il rischio era di rimediare semplicemente una magra figura, l'effetto è stato l'opposto: adesso in Spagna si parla solamente del gol di Fornals, da tempo nel mirino del mercato del Napoli.

Mercato Napoli: l'opzione di Giuntoli

Proprio Pablo Fornals, infatti, potrebbe essere uno dei primi acquisti del Napoli, in vista del prossimo mercato estivo con i partenopei già ad un passo dal chiudere la trattativa in modo ufficiale. In un’operazione molto simile a quella che aveva portato Fabian Ruiz a Napoli, Cristiano Giuntoli ci riprova. Il ds azzurro ha già bloccato il centrocampista del Villareal, strappando un’opzione morale a lui ed al club iberico per poi mettere a tempo debito il tutto nero su bianco.

Il gol-spettacolo contro l'Huesca

Nel mentre, Pablo Fornals ha deciso di dare qualche assaggio delle proprie capacità tecniche e ha segnato con una ‘rabona‘ il gol che è valso il momentaneo vantaggio della sua squadra, il Villarreal, nello scontro diretto per la salvezza contro l’Huesca. Una rete spettacolare che è diventata subito virale e che, molto probabilmente, ha fatto stropicciare gli occhi soprattutto ai suoi possibili nuovi tifosi partenopei.

La clausola e l'ingaggio per Fornals

Giuntoli ha avuto il via libera di completare l'operazione direttamente dal presidente Aurelio De Laurentiis per pagare la clausola rescissoria di 30 milioni di euro. Un primo passo, importante, verso la stesura del contratto. Con Fornals ci sarebbe già un accordo di massima con un ingaggio di 2 milioni a stagione per 4 anni.