Il Milan ha vinto il primo storico derby femminile, allo stadio Breda di Sesto San Giovanni la squadra rossonera ha vinto per 3-1 in casa dell'Inter. Il match è stato deciso da una doppietta di Conc, a segno anche Deborah Salvatori Rinaldi e Marinelli. Sugli spalti erano presenti anche il vicepresidente nerazzurro Javier Zanetti, il c.t. della nazionale femminile Milena Bertolini, lo ‘zar' Pietro Vierchowod, ex grande difensore di Juve, Sampdoria, Roma e Milan, l'attaccante rossonero Borini e l'ex calciatore e oggi procuratore Oscar Damiani.

Il Milan passa con Dominika Conc

Il Milan parte forte, la squadra di Ganz ha un'occasione con Valentina Giacinti che segna subito, ma il gol della nazionale azzurra viene annullato. Gloria Marinelli colpisce un palo, poi arriva l'1-0 firmato da Dominika Conc, al 35′. Assist di Giacinti e bel destro della slovena che non lascia a Marchitelli. L'Inter si scuote e ha la chance per il pari, nel finale di tempo, Korenciova c'è. Il portiere del Milan respinge il tiro di Tarenzi.

Marinelli, Conc e Salvatori Rinaldi, 3-1 Milan

Nella ripresa l'Inter attacca e con merito trova il pari, il gol lo realizza Gloria Marinelli che calcia benissimo e questa volta insacca, è 1-1. Il pari dura pochissimo, perché la slovena Conc è scatenata e con un gran tiro di destro dal limite dell'area di rigore riporta avanti la squadra guidata da Maurizio Ganz, ex calciatore di entrambe le squadre negli anni Novanta. L'Inter non vuole perdere e ci prova con tutte le sue forze, una chance ce l'ha Marinelli ma si scopre e rischia più volte di incassare un altro gol, ci prova Giacinti e soprattutto Salvatori Rinaldi che realizza il gol del 3-1 allo scadere. Il Milan resta a punteggio pieno e riaggancia al vertice la Juventus. Per l'Inter questa è la prima sconfitta stagionale.