Zlatan Ibrahimovic fa sempre notizia. Anche quando si limita ad esprimersi con due semplici parole. E' successo con il suo ultimo tweet, che nel giro di pochi minuti è diventato inevitabilmente virale. L'attaccante del Milan ha twittato una frase in italiano molto concisa, di sole due parole ma evidentemente di impatto: "Cazzo guardi". Un'espressione che lui stesso aveva reso in qualche modo celebre nel corso della sua precedente esperienza in rossonero, quando si rivolse così ad una giornalista al termine di una partita.

Ibrahimovic: "Cazzo guardi". Il precedente

L'episodio risale ad un Milan-Lecce, vinto dai rossoneri per 2-0 con Ibrahimovic puntualmente tra i marcatori. Al termine dell'incontro, lo svedese si indispettì per alcune domande che gli vennero rivolte nel corso dell'intervista condotta da Sky ad opera di Vera Spadini. Durante la successiva intervista ai microfoni di Mediaset, Ibrahimovic si rivolse alla giornalista di Sky (rimasta nei paraggi per assistere) con la frase che ha ispirato il tweet: "Cazzo guardi". Successivamente, come annunciato dal Milan, l'incomprensione venne chiarita in una telefonata privata tra i due

Ibrahimovic si è preso il Milan

Ibrahimovic ha avuto un impatto molto positivo sul Milan dopo il suo ritorno. Ha trovato il gol solo contro il Cagliari, alla seconda uscita della sua nuova avventura in rossonero, ma la sensazione è che basti la sua sola presenza in campo per aiutare tutta la squadra a salire di livello. Non è un caso che il Milan abbia vissuto la miglior settimana della sua stagione, con tre vittorie consecutive, proprio a pochi giorni dall'arrivo di Zlatan. Al quale basta poco per fare notizia, anche due semplici parole in italiano.