La difesa della Roma potrà contare su un rinforzo in più nelle prossime pre. Il club giallorosso ha avuto la meglio sul Bologna nella corsa a Roger Ibanez e difensore brasiliano, di origini uruguaiane, di proprietà dell'Atalanta vestirà la maglia della Magica già nelle prossime ore. Il giocatore classe 1998 ha accettato la proposta della Roma e verrà integrato nella squadra di Paulo Fonseca con la formula del prestito per 18 mesi: al club bergamasco andrà un milione di euro con riscatto del cartellino fissato a 8 milioni che verranno sommati a 2 di bonus eventuali.

Il "sì" definitivo al trasferimento in giallorosso di Ibanez è arrivato ieri ma il calciatore carioca aveva già fatto capire che la sua intenzione era quella di trasferirsi nella squadra di Fonseca. Nella giornata di lunedì il difensore di Canela sosterrà le visite mediche e successivamente potrà firmare il suo nuovo contratto.

Ibanez all'Atalanta: due presenze in un anno

Roger Ibanez è stato acquistato dall'Atalanta nel gennaio 2019 per circa 4 milioni di euro dalla Fluminense ed è sceso in campo con la squadra di Gian Piero Gasperini solo due partite in un anno. Il suo esordio ufficiale con la maglia nerazzurra era avvenuto nel finale della partita vinta l'11 maggio 2019 per 2-1 contro il Genoa, quando mise a referto un solo minuto all'attivo prendendo il posto di Iličić nel finale di partita, mentre in questa stagione Ibanez è entrato in campo solo una volta ma si tratta di una partita storica per la Dea: il brasiliano ha sostituito Luis Muriel al 71′ nella gara contro lo Shakhtar Donetsk, partita di Champions League giocata l'11 dicembre e decisiva per il passaggio agli ottavi di finale dell'Atalanta. Adesso il centrale difensivo che viene dallo stato del del Rio Grande do Sul è pronto per una nuova avventura in Serie A.