Chi sono i giocatori che nell'ultimo decennio hanno creato il maggior numero di occasioni da gol? Nella selezione statistica fatta dalla Opta non mancano le sorprese – tra cui calciatori che militano attualmente in Serie C – e qualche ex calciatore che ha appeso le scarpette al chiodo di recente ma i dati raccolti dall'agenzia incoronano un giocatore e una maglia in particolare: Marek Hamsik del Napoli che può vantare nelle prime posizioni oltre all'ex capitano anche Lorenzo Insigne, José Callejon e Dries Mertens. Ovvero i protagonisti della formazione più bella di sempre e artefice con Maurizio Sarri del duello a distanza con la Juventus.

Il record è di Suso: 312 occasioni create in 5 stagioni

Se lo slovacco, che oggi indossa la casacca dei cinesi del Dalian, è in cima al podio per i numeri complessivi va detto, però, che a meritare una menzione speciale è Suso del Milan. Lo spagnolo detiene un "piccolo" record avendo giocato in Serie A solo una parte del decennio: in cinque stagioni sono 312 le occasioni create, nessuno ha fatto meglio di lui.

Tra i primi 30 del decennio anche Lodi che gioca in C

Nella speciale classifica della Opta, che ha raccolto ben 30 calciatori, c'è anche Francesco Lodi – oggi 35enne – che attualmente gioca in Serie C tra le fila del Catania. Sono 274 le occasioni create nel massimo campionato con le maglie di Udinese, Catania, Genoa, Parma.

Totti, Di Natale, Cassano e Pirlo nei primi 20

Francesco Totti, Antonio Di Natale, Antonio Cassano e Andrea Pirlo non potevano mancare nella graduatoria del decennio. Tutti hanno scritto un pezzo di storia del calcio italiano sia con i rispettivi club sia in Nazionale. Con 447 occasioni create l'ex capitano della Roma è a buon diritto nelle prime dieci posizioni (settimo) nonostante abbia smesso nel 2017. Più staccati ci sono l'ex "professore" di Inter, Milan e Juventus (14°), FantAntonio (17°) e il Toto' dei friulani (19°).

Dries Mertens "batte" Paulo Dybala

A chiudere la Top 20 del decennio è Dries Mertens del Napoli che "batte" Paulo Dybala (21°) di dieci occasioni da rete in più rispetto all'argentino nello stesso numero di stagioni in A (sei e mezzo): sono 355 quelle della punta belga che ha vissuto il momento di maggiore splendore negli anni in cui Sarri gli cucì addosso il ruolo di prima punta, quel "nove coi piedi da dieci" che ha avuto effetti devastanti sulle difese avversarie (in Italia e in Europa); ferma a quota 345 la Joya bianconera.

La Top 10 dei calciatori che hanno creato più occasioni da rete

Marek Hamsik (615 occasioni create) è in vetta a questa speciale classifica elaborata dalla Opta. il Papu Gomez e Pjanic completano il podio mentre a chiudere la Top 10 c'è Cigarini del Cagliari (408). La graduatoria è stata elaborata prendendo in considerazione le annate che vanno dalla seconda metà del 2009-2010 alla prima metà 2019-2020.

1. Marek Hamsik (Napoli) 615 occasioni create in nove stagioni
2. Alejandro Gomez (Catania, Atalanta): 586 in otto stagioni e mezzo
3. Miralem Pjanic (Roma, Juve): 570 in otto stagioni e mezzo
4. Josip Ilicic (Palermo, Fiorentina, Atalanta): 522 in nove stagioni e mezzo
5. Antonio Candreva (Livorno, Juve, Parma, Cesena, Lazio, Inter): 516 in dieci stagioni
6. Lorenzo Insigne (Napoli): 478 occasioni in sette stagioni e mezzo
7. Francesco Totti (Roma): 447 occasioni in sette stagioni e mezzo
8. José Callejon (Napoli): 416 in sei stagioni e mezzo
9. Rodrigo Palacio (Genoa, Inter, Bologna): 410 in dieci stagioni
10. Luca Cigarini (Napoli, Atalanta, Sampdoria, Cagliari): 408 in nove stagioni

Chi sono gli altri calciatori nelle prime 20 posizioni

Borja Valero (Fiorentina, Inter – 402), Andrea Cossu (Cagliari – 398), Radja Nainggolan (Cagliari, Roma, Inter – 396), Andrea Pirlo (Milan, Juventus – 394),  Juan Cuadrado (Udinese, Lecce, Fiorentina, Juventus – 385), Adem Ljajc (Fiorentina, Roma, Inter, Torino – 364), Antonio Cassano (Sampdoria, Milan, Inter, Parma – 362), Senad Lulic (Lazio – 360), Antonio Di Natale (Udinese – 359), Dries Mertens (Napoli – 355).

Da Dybala a Bonaventura così si chiude la top 30

Paulo Dybala (Palermo, Juventus – 345), Valter Birsa (Genoa, Torino, Milan, Chievo, Cagliari – 338), Suso (Milan, Genoa – 312), Cyril Thereau (Chievo, Udinese, Fiorentina, Cagliari – 275), Francesco Lodi (Udinese, Catania, Genoa, Parma – 274 occasioni), Alessandro Diamanti (Brescia, Bologna, Fiorentina, Atalanta, Palermo – 308), Manuel Pasqual (Fiorentina, Empoli – 301), Domenico Berardi (Sassuolo – 301), Marco Parolo (Cesena, Parma, Lazio – 292), Giacomo Bonaventura (Atalanta, Milan – 291).