Antoine Griezmann è un appassionato di videogiochi e naturalmente si diletta, anche, con giochi a tema calcistico. Nell’eterna contesa tra PES e FIFA il calciatore francese si schiera a favore del gioco prodotto dalla casa giapponese. Il campione del mondo sui social ha presentato la sua squadra ideale, una squadra che comprende anche giocatori del passato. L’11 è fortissimo, naturalmente, ma anche ricco di sorprese, tra campo e panchina.

La top 11 di Griezmann

C’è sempre grande curiosità nel vedere cosa pensa davvero un grande calciatore, Griezmann lo è e su Instagram ha mostrato ai suoi followers la squadra con cui sta giocando nella modalità ‘myClub’ di PES 2019 (l’omologo di Ultimate Team di FIFA). Il modulo è il 4-2-3-1. In porta c’è Oblak, l’unico compagno dell’Atletico Madrid scelto dal francese. La difesa quattro è composta da calciatori di oggi. I centrali sono Ramos e Varane, che conosce molto bene. Sorprendono gli esterni: Bellerin e Alex Sandro. A metà campo solo due giocatori: l’amico Pogba e David Beckham. Il centravanti è proprio lui: Griezmann. Chiunque avrebbe fatto lo stesso. Alle sue spalle Maradona, Messi e Ronaldinho. Un concentrato di genialità. Tre fenomenali numeri 10 del calcio Mondiale.

E che fenomeni in panchina

Sette gli elementi in panchina. Innanzitutto ci sono Cristiano Ronaldo, altro giocatore che spesso gli ha inflitto dei dispiaceri, Pelé e Johan Cruijff. Ma anche Ruud Gullit, Romario, Neymar, Sterling e il centrocampista del Napoli Allan. Come tecnico Grizou ha puntato su Joachim Loew, da oltre un decennio c.t. della Germania. Il logo e i colori sociali sono quelli dell’Arsenal, bianco e rosso, gli stessi dell’Atletico Madrid.

Chi sceglie Griezmann a PES 2019

Oblak; Bellerin, Ramos, Varane, Alex Sandro; Pogba, Beckham; Messi, Maradona, Ronaldinho; Griezmann. Panchina: Allan, Sterling, Neymar, Gullit, Romario, Crujff, Pelé, Cristiano Ronaldo. All. Loew

Grizou in attacco e tre numeri 10 alle sue spalle.
in foto: Grizou in attacco e tre numeri 10 alle sue spalle.