Cristiano Ronaldo è giunto al Gran Galà del'Aic verso le 23, quando a Parigi s'erano già spenti i riflettori sulla cerimonia per la consegna del Pallone d'Oro 2019. Lo ha vinto Lionel Messi, il sesto della carriera, uno in più proprio di CR7 che non ha voluto nemmeno essere presente all'evento. Camicia bianca e pantaloni scuri, così il campione portoghese della Juventus s'è presentato nella sala del Megawatt Court per ritirare il premio di miglior calciatore della Serie A nella stagione 2018/2019.

Grazie, sono orgoglioso di essere il miglior calciatore, grazie ai miei compagni della Juve – le parole del portoghese -. È stato il mio primo anno qui in Italia, è un campionato difficile e quest'anno proverò a ripetermi.

"Il Pallone d'Oro lo avrebbe meritato lui… in questi trofei le classifiche sono sempre opinabili", ha ammesso il direttore sportivo dei bianconeri nel corso della serata che ha visto l'Atalanta trionfare come migliore società della scorsa stagione e il suo tecnico, Gasperini, premiato tra gli allenatori.

La squadra ideale della Serie A 2018/2019. Uno dei momenti top della kermesse tricolore è stata anche la proclamazione della Top 11 del campionato. La formazione ideale composta dai migliori interpreti, ruolo per ruolo. Nella squadra delle ‘stelle' domina la Juventus che piazza ben quattro giocatori. Oltre a CR7 – elemento di spicco del tridente – ci sono anche Pjanic, Chiellini e l'ex di turno, Joao Cancelo (trasferitosi nell'estate scorsa al Manchester City). Koulibaly del Napoli si conferma uno dei difensori più forti. Menzioni speciali anche per Handanovic dell'Inter (portiere), Quagliarella della Samp (attacco) e gli atalantini, Zapata e Ilicic.

  • Questa la lista dei vincitori, ruolo per ruolo: Handanovic (Inter – portiere); Cancelo (Manchester City, lo scorso anno alla Juventus – difensore), Kolarov (Roma – difensore), Chiellini (Juventus – difensore), Koulibaly (Napoli difensore); Barella (Inter – centrocampista), Ilicic (Atalanta – centrocampista), Pjanic (Juventus – centrocampista); Quagliarella (Sampdoria – attaccante), Zapata (Atalanta – attaccante), Cristiano Ronaldo (Juventus – attaccante).