La prossima squadra di Giuseppe Rossi non sarà il Villarreal. Il club spagnolo ha offerto all'attaccante la possibilità di allenarsi con i propri giocatori, manifestando però poi la volontà di non metterlo sotto contratto, lasciandolo tra gli svincolati. L'attaccante dunque prosegue nella ricerca di una formazione che possa puntare su di lui, per chiudere la carriera nel migliore dei modi.

Giuseppe Rossi bocciato dal Villarreal

Giuseppe Rossi ha vestito la casacca del Villarreal dal 2007 al 2013. Il club spagnolo molto legato al giocatore italiano, gli ha concesso l'opportunità di allenarsi con la propria squadra, agli ordini di Calleja. Un'opportunità sfruttata da "Pepito" a partire da ottobre, con la speranza magari di convincere il "sottomarino giallo" a proporgli un contratto. Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola e in particolare dal quotidiano "As", il Villarreal non ha alcuna intenzione di ingaggiare il classe 1987: "Se lo vorrà, potrà continuare ad allenarsi col resto della squadra ma non ci sarà nessun contratto al Villarreal per Giuseppe Rossi".

Perché il Villarreal non vuole ingaggiare Giuseppe Rossi

Il Villarreal vuole sì aiutare Giuseppe Rossi, permettendogli di allenarsi in gruppo, ma non è convinto della prospettiva di un suo ingaggio. D'altronde la squadra iberica può già contare nel suo reparto offensivo su Gerard Moreno, Carlos Bacca, Toko Ekambi e Samu Chukwueze, e nessuno di loro dovrebbe andare via a gennaio con Villareal che al momento non si può permettere altri innesti. Doccia fredda per Giuseppe Rossi che dopo l'esperienza al Genoa nella stagione 2017/2018 non è riuscito più a trovare una squadra pronta a puntare su di lui, non convincendo il Villarreal. Il calciatore però non è intenzionato a gettare la spugna, e continuerà a cercare un club dove giocare da professionista ad alti livelli l'ultima parte di una carriera rovinata dai tanti infortuni.

‘.