Gigi Buffon torna tra i pali nella sfida contro la Spal di oggi pomeriggio alle 15. Una gara storica per gli amanti delle statistiche, per i tifosi della Juventus e per lo stesso calciatore che avrà così la possibilità di stabilire il nuovo record dei giocatori italiani con il maggior numero di presenze con squadre di club: 903, staccando Paolo Maldini già raggiunto a quota 902. Non è l'unico primato che il portiere bianconero può riscrivere, cancellando proprio quello dell'ex milanista: si tratta del numero di presenze in Serie A che al momento vede l'ex capitano del ‘diavolo' a 647 rispetto alle 641 dell'estremo difensore.

Le probabili formazioni di Juventus-Spal

Qui Juventus, la novità Matuidi a sinistra. Senza Alex Sandro – in permesso per la morte improvvisa del padre -, De Sciglio e Danilo (entrambi frenati da infortuni muscolari) Maurizio Sarri ha scelte obbligate in difesa: sulla corsia di destra, nel ruolo di esterno basso, conferma la fiducia a Cuadrado – già visto all'opera a Brescia in quella posizione – mentre la novità è costituita da Matuidi sulla sinistra. CR7 rientra e viene schierato in attacco con Dybala mentre toccherà a Ramsey giocare da trequartista.

  • Juventus (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Matuidi; Khedira, Pjanic, Rabiot; Ramsey; Dybala, Ronaldo.

Qui Spal, infortunio per Di Francesco. Il problema muscolare per Federico Di Francesco è il classico colpo tra capo e collo che capita al tecnico, Leonardo Semplici. Sarà costretto a cambiare ulteriormente qualcosa. In attacco Petagna ha la certezza di essere tra i titolari mentre Floccari è favorito su Paloschi.

  • Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Felipe, Tomovic; Sala, Valoti, Missiroli, Kurtic, Reca; Floccari, Petagna.

Dove vedere in tv Juventus-Spal oggi alle ore 15

Juventus-Spal è il primo dei tre anticipi in calendario per oggi, sabato 28 settembre 2019. Si gioca alle ore 15 all'Allianz Stadium di Torino, la partita verrà trasmessa in diretta tv, in chiaro e in esclusiva, in streaming per abbonati sui canali Sky Sport Serie A e Sky Sport (canale 251).

Quote e pronostici, non c'è chance per la Spal a Torino

I favori del pronostico sono tutti dalla parte della Juventus come confermato dai precedenti che influenzano anche le quote delle agenzie di scommesse. Considerando solo le partite giocate in casa, quello di Torino per la squadra di Ferrara è un campo tabù: 5 i pareggi e 13 successi, inclusi tutti gli ultimi sei, è il bilancio nettamente a favore dei bianconeri. Le quote? Nettamente basse quelle relative al ‘segno 1' (oscillano tra 1.22 e 1.25 volte la posta) più alte quelle che prendono in esame il pareggio (tra 6.00 e 6.50) o addirittura la vittoria della Spal (tra 13.00 e 17 volte la posta).