Un altro allenatore italiano si accomoderà molto presto sulla panchina di una nazionale. Gianni De Biasi è molto vicino all'accordo con la federazione dell'Iran. L'ex allenatore dell'Albania potrebbe molto presto firmare un contratto di 30 mesi con la nazionale iraniana impegnata nelle Qualificazioni ai Mondiali del 2022.

Gianni De Biasi vicino alla panchina dell'Iran

Come commissario tecnico dell'Albania Gianni De Biasi ha fatto cose eccelse. L'ex allenatore, tra le altre, di Modena, Brescia, Torino e Udinese guidò la nazionale albanese a una storica qualificazione a Euro 2016, nessuno l'ha dimenticata e ora i dirigenti della federazione iraniana sono riusciti, quasi completamente, a convincere il tecnico veneto che si appresta a firmare un contratto di due anni e mezzo, che potrebbe essere prolungato in caso di qualificazione ai Mondiali del Qatar. L'Iran vuole qualificarsi per la terza volta consecutiva, la sesta in assoluto, non è partito bene nelle qualificazioni e per questo ha deciso di esonerare Marc Wilmots, ex c.t. del Belgio. La nazionale persiana si trova al terzo posto del proprio raggruppamento, ha ottenuto un rotondissimo successo sulla Cambogia, ma ha perso due partite e su quattro, le altre le ha vinte, e non può più fallire se vuole essere almeno una delle migliori seconde, davanti ci sono l'Iraq (11) e il Bahrain (9).

De Biasi è stato già c.t., ha allenato l'Albania

Il tecnico 64enne compì un'impresa assoluta qualche anno fa quando portò l'Albania agli Europei, che la nazionale albanese chiuse con tre punti: due sconfitte e una storica vittoria contro la Romania. Non arrivò la qualificazione agli ottavi di finale, ma già essere tra le grandi d'Europa fece felice un popolo intero. De Biasi fu omaggiato e a Tirana in una splendida cerimonia ricevette la cittadinanza onoraria albanese.