Le sensazioni assai negative delle scorse ore purtroppo hanno trovato conferma. L'infortunio di Christian Kouamé è molto grave: rottura del legamento crociato per il talentuoso centravanti del Genoa. Gli esami a cui si è sottoposto in mattinata il ragazzo finito ko mentre era impegnato con la Costa d'Avorio nella Coppa d'Africa Under 23, hanno evidenziato la lesione al ginocchio che ora compromette la sua stagione, che potrebbe anche essere finita nella peggiore delle ipotesi

Genoa, infortunio Kouamé. Le condizioni dell'attaccante

Il Genoa perde a lungo Christian Kouamé. Brutto infortunio per il giovane e promettente attaccante, finito ko nel corso della sfida tra la sua Costa d'Avorio e il Sudafrica, valida per la Coppa d'Africa Under 23. Problema al ginocchio al minuto 72 per il classe 1997 costretto a lasciare il campo, molto dolorante. Tutti si sono subito resi conto della gravità della situazione, confermata poi dai primi esami. Il verdetto è impietoso: rottura del legamento crociato, secondo quanto riportato da Sky Sport. Il ragazzo è già tornato in Italia dove sarà seguito dallo staff medico rossoblu e probabilmente si sottoporrà ad un intervento chirurgico.

Quando tornerà in campo Kouamé, i tempi di recupero. La stagione potrebbe essere finita

Una tegola pesantissima per il Genoa che perde così il suo miglior marcatore. Kouamé infatti in questo scorcio iniziale di stagione ha segnato 5 reti in 11 partite di campionato, mettendo a referto anche 3 assist. Tanto movimento, doti tecniche importanti e margini di grande crescita per un ragazzo che ora sarà costretto ad un lunghissimo stop. Quanto dovrà restare fermo ai box Kouamé? Quali sono le tempistiche di recupero per il suo infortunio? Tutto lascia presagire un periodo di circa 6 mesi di stop per il giocatore che difficilmente rivedremo dunque in campo prima della conclusione di questa stagione. Una mazzata dunque per Thiago Motta che ora per il suo reparto offensivo dovrà studiare soluzioni alternative, con il club che potrebbe tornare sul mercato a gennaio.

Sono sempre stato abituato ad affrontare tutto con il sorriso. I momenti belli, quelli da ricordare, ma anche quelli più brutti e difficili, proprio come questo. Non ci voleva, è vero. Ma io sono fatto così, rispondo a questo infortunio proprio con un sorriso, iniziando già a contare i giorni, e con una voglia matta di tornare. Più forte di prima! 😊✌🏾💪🏾 Grazie per i tanti messaggi, un abbraccio. Christian 🙏🏾🔴🔵 J'ai toujours eu l'habitude de tout gérer avec le sourire. Les beaux moments, ceux à retenir, mais aussi les plus vilains et les plus difficiles, comme celui-ci. Il n'en voulait pas, c'est vrai. Mais je suis comme ça, je réagis à cette blessure avec juste un sourire, commençant déjà à compter les jours et avec une folle envie de revenir. Plus fort qu'avant! 😊✌🏾💪🏾 Merci pour les nombreux messages . Christian 🙏🏾🔴🔵

A post shared by Christian Michael Kouame🇨🇮 (@christianmichael.11) on

La promessa di Kouamé: "Tornerò più forte di prima"

Dopo la notizia della rottura del legamento crociato, è stato lo stesso attaccante del Genoa a voler mandare un messaggio di conforto alla tifoseria rossoblù: "Sono sempre stato abituato ad affrontare tutto con il sorriso – ha scritto Kouamé sul suo profilo Instagram – I momenti belli, quelli da ricordare, ma anche quelli più brutti e difficili, proprio come questo. Non ci voleva, è vero. Ma io sono fatto così, rispondo a questo infortunio proprio con un sorriso, iniziando già a contare i giorni, e con una voglia matta di tornare. Più forte di prima!".