Il pesante ko del Genoa in casa del Parma potrebbe segnare la fine dell'esperienza di Aurelio Andreazzoli sulla panchina del Genoa. Le ultime notizie raccontano del sempre più probabile esonero dell'allenatore che già prima della sosta era in bilico. Secondo quanto riportato da Sky, nelle prossime ore potrebbe arrivare l'ufficialità della separazione con la dirigenza rossoblu che sta valutando diversi profili.

Genoa, esonero Andreazzoli. Le ultime notizie

La pesante sconfitta in casa del Parma ha compromesso la posizione di Aurelio Andreazzoli. Le ultime notizie raccontano del possibile esonero nelle prossime ore dell'esperto allenatore che nelle ultime 6 partite con il suo Genoa ha conquistato appena un punto. La sua posizione già in bilico prima della sosta (con la dirigenza che aveva comunque deciso di garantirgli ulteriore fiducia) sembra ormai essere segnata alla luce del penultimo posto in classifica della formazione ligure.

Andreazzoli, le dichiarazioni sull'esonero dopo Parma-Genoa

Andreazzoli nel post-partita di Parma-Genoa è intervenuto ai microfoni di Sky. Queste le sue parole sulla possibile decisione della società di cambiare allenatore: "So come vanno certe situazioni. Ciò che era sotto il mio controllo ho cercato di portarlo in campo, tutto il resto purtroppo non va chiesto a me ed è nella logica delle cose. Sicuramente ho commesso degli errori, è naturale: non c’è componente che non ne abbia commessi. Le valutazioni sono state un po’ sopra le aspettative rispetto a quanto aveva fatto vedere la squadra in estate. Il mio rapporto con la società in questi giorni? Non ho nulla da raccontare, sono cose mie e del club"

Genoa, i possibili sostituti di Andreazzoli

Chi sarà il sostituto di Andreazzoli? La prima scelta di Enrico Preziosi è sicuramente Gennaro Gattuso che però al momento non avrebbe aperto al possibile nuovo incarico. I nomi più gettonati del momento sono quelli di Francesco Guidolin e Massimo Carrera: quest'ultimo intercettato a cena con il presidente rossoblu, dopo il ko di Parma. Nelle prossime ore la dirigenza rossoblu scioglierà i dubbi.