Ha fatto discutere un post di Aymeric Laporte, difensore del Manchester City. Il centrale di Guardiola, al momento fermo ai box dopo il grave infortunio al ginocchio, ha scherzato sul popolare social network sulla "terza guerra mondiale", con riferimento alla tensione tra Iran e Stati Uniti. Il classe 1994 francese resosi conto della gaffe ha cancellato il post, che però non è sfuggito agli screen dei suoi followers.

Laporte su Twitter, post sulla terza guerra mondiale

In attesa di tornare a giocare dopo l'infortunio al ginocchio, Aymeric Laporte è stato protagonista sui social nelle ultime ore. Il difensore del Manchester City ha scherzato sulle tensioni tra Usa e Iran, sfruttando l'hashtag #WWIII ovvero quello che fa riferimento ad un'imminente "terza guerra mondiale". Laporte ha postato la didascalia "Quando mi chiamano per unirmi alle truppe", accompagnata da una gif in cui fa cenno di no con l'indice. Il difensore aveva scherzato sull'imminente derby di Manchester valido per Carabao Cup, paragonandolo dunque ad una "guerra". Il tutto confermando la sua mancata presenze in campo a causa dell'infortunio. Un paragone fuoriluogo soprattutto in una situazione delicata come quella attuale.

Il tweet poi rimosso da Aymeric Laporte
in foto: Il tweet poi rimosso da Aymeric Laporte

Aymeric Laporte cancella il tweet sulla terza guerra mondiale, ma è troppo tardi

Immediatamente il contenuto ha scatenato numerosi commenti e molti utenti hanno invitato il giocatore a non scherzare su una argomento delicato, alla luce della risposta iraniana all'uccisione del generale Soleimani, con i missili lanciati contro basi statunitensi che avrebbero causato 80 vittime. Ecco allora che Laporte ha deciso di rimuovere il contenuto, non prima però che alcuni followers facessero screen dello stesso.