Franck Ribery è il migliore calciatore del mese di settembre in Serie A. La Lega del massimo campionato calcistico italiano ha assegnato al talento francese della Fiorentina il premio MVP (ovvero Most Valuable Player) per il mese appena consegnato agli archivi, sulla base della classifica stilata secondo e rilevazioni statistiche di STATS e OPTA, con l’ausilio dei dati di tracking registrati da Netco Sports. Un'altra grande soddisfazione dunque per Ribery che in Milan-Fiorentina, è uscito dal campo tra gli applausi di tutto San Siro che gli dedicato una memorabile standing ovation.

Cos'è il premio di MVP del mese della Serie A

La Lega Serie A a partire da questa stagione sportiva ha istituito il riconoscimento per il miglior calciatore di ogni mese del campionato. Viene premiato dunque ogni mese il giocatore che meglio si è disimpegnato secondo una classifica secondo le rilevazioni statistiche di STATS e OPTA, con l’ausilio dei dati di tracking registrati da Netco Sports. Cosa significa MVP? È l'acronimo di Most Valuable Player, ovvero il "Giocatore di maggiore valore"

Franck Ribery migliore giocatore del mese in Serie A

La Lega Serie A ha assegnato il premio di "miglior giocatore del mese di settembre" a Franck Ribery, considerando nei calcoli anche i primi due turni di agosto. Il campione francese che si è integrato alla perfezione nella Fiorentina è stato premiato sulla base di questi dati: "vince o comunque conclude positivamente l'86% degli 1vs1 puri; contribuisce ad accelerare la manovra e le ripartenze grazie ad un indice di aggressività offensiva del 94%; è tra i primi anche nella speciale classifica dei giocatori che optano per la scelta di gioco ottimale, raggiungendo un indice del 95%; è il destinatario ideale per i compagni che devono effettuare lanci o passaggi, avendo una efficacia nei movimenti e nello smarcamento del 94%; dal punto di vista atletico l'aspetto predominante riguarda le accelerazioni, dove ha un'efficienza media del 95%".

Quando sarà premiato Franck Ribery come MVP di settembre

Un riconoscimento meritato per il sempreverde Ribery che ha già messo a referto due bellissimi gol, segnati contro Atalanta e Fiorentina. L'Amministratore Delegato della Serie A Luigi De Siervo ha dichiarato: "Ribery ci ha dimostrato in questo avvio di stagione tutto il meglio del suo repertorio. Ha deciso di cimentarsi in un Campionato altamente tecnico e tattico come il nostro e con le sue giocate sta contribuendo ad innalzare la qualità delle partite della Serie A TIM. E’ un piacere che il primo MVP della stagione sia stato assegnato a un campione come lui". La stella viola sarà premiata domenica 6 ottobre, prima del fischio d'inizio della sfida tra la Fiorentina e l'Udinese, e riceverà il premio dalle mani di Joe Barone, braccio destro del patron Commisso.