Francia-Turchia è il match di cartello delle qualificazioni a Euro 2020 in programma lunedì 14 ottobre. Alle 20.45 (con diretta tv in chiaro sul canale 20) si affrontano le due squadre che guidano a pari punti il gruppo H. Sarà un match ad alta tensione non solo in campo: allerta massima infatti da parte delle forze dell'ordine per il contesto politico che potrebbe provocare anche contrasti tra le tifoserie delle due rappresentative. Già all'andata i sostenitori turchi coprirono con i fischi l'inno della Francia.

Perché Francia-Turchia è una partita considerata a rischio

Francia e Turchia si giocheranno una fetta importante delle loro speranze di qualificazione alla fase finale di Euro 2020 nello scontro diretto in programma lunedì sera allo Stade de France. Le due nazionali sono appaiate in vetta alla classifica del gruppo H e con una vittoria potrebbero ipotecare il primato in solitario. All'andata ad imporsi furono i turchi con un risultato di 2-0. Da segnalare però la pioggia di fischi dei tifosi di casa al momento dell'inno francese che hanno gettato benzina sul fuoco per una situazione resa già incandescente dal contesto politico. L'attacco contro i curdi in Siria voluto dal governo Erdogan è stato fortemente criticato dal presidente transalpino Macron.

Francia-Turchia, tensione tra i due governi dopo l'attacco turco in Siria

La nazionale turca d'altronde ha già dimostrato pieno sostegno all'operazione militare lanciata dalle proprie autorità politiche. L'esultanza con saluto militare dei calciatori dopo la vittoria sull'Albania ha fatto molto discutere e potrebbe anche portare a sanzioni nei confronti della rappresentativa allenata da Senol Gunes da parte dell'Uefa. Una situazione che inevitabilmente alimenta la tensione in vista di Francia-Turchia: ufficialmente sono stati finora venduti 3200 biglietti ai tifosi ospiti, ma questi potrebbero essere addirittura 30mila considerando anche gli altri settori, considerando anche le ampie comunità turche presenti nei Paesi vicini.

Allerta massima allo Stade de France per Francia-Turchia

Secondo quanto riportato da L'Equipe ci sarà uno spiegamento di forze importante per garantire la massima sicurezza allo Stade de France. Prevista la presenza di 600 poliziotti attorno allo stadio, e sorveglianza nelle zone nevralgiche della città. All'interno dell'impianto ci saranno ben 1400 steward che monitoreranno la situazione per evitare contatti tra le due tifoserie. Circolano intanto voci sull'assenza delle autorità politiche francesi sulle tribune.

Dove vedere in chiaro in tv Francia-Turchia

Dove sarà possibile guardare in televisione Francia-Turchia, big match del gruppo H di qualificazione a Euro 2020? La sfida sarà visibile in chiaro lunedì 14 ottobre a partire dalle ore 20.45 sul canale 20 del digitale terrestre in chiaro. Possibile seguire la partita anche in streaming grazie al sito di Sport Mediaset. Le premesse per assistere ad una sfida divertente ci sono tutte, nella speranza che non ci siano incidenti.

Le probabili formazioni

  • Francia (4-3-3): Mandanda; Pavard, Varane, Lenglet, Digne; Sissoko, Tolisso, Matuidi; Coman, Giroud, Griezmann. Commissario tecnico: Deschamps.
  • Turchia (4-3-3): Gunok; Meras, Demiral, Ayhan, Celik; Emre, Tekdemir, Tufan; Calhanoglu, Yilmaz, Tosun. Commissario tecnico: Gunes.