Che la trasferta di Londra si sarebbe rivelata difficile per il Napoli, si sapeva già. Ma a un giorno dall'andata dei quarti di finale di Europa League, il dato che emerge sulle partite casalinghe dell'Arsenal scoraggia gli uomini di Ancelotti. All'Emirates è difficilissimo fare gol ai Gunners: in 17 gare casalinghe in Premier League ne hanno subiti appena 12, e non perdono dal 12 agosto. Era la prima giornata di campionato, e il City di Guardiola riuscì ad imporsi per 2-0 con le reti di Sterling e Silva.

I Gunners leoni in casa ma quanta fatica in trasferta

Con 44 punti conquistati tra le mura di casa, l'Arsenal sarebbe secondo in Premier League in una speciale classifica che tenesse conto soltanto dei match disputati come squadra ospitante. Con 13 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta, gli uomini di Emery sarebbero a pari punti col Liverpool, dietro soltanto al Manchester City, che all'Ethiad Stadium hanno collezionato 16 vittorie e una sconfitta (lo scorso dicembre contro il Crystal Palace).

Lo stesso non si può dire per le gare in trasferta. Fuori da Londra, l'Arsenal ha collezionato più sconfitte (6) che vittorie (5), e ha una differenza reti di -2 (26 gol fatti, 28 subiti). Dato che fa ben sperare in vista della gara di ritorno al San Paolo.

L'Europa League ‘casalinga' dell'Arsenal

Analizzando le partite disputate all'Emirates in questa edizione dell'Europa League, il dato è coerente col cammino dei Gunners in Premier League. Nelle 5 gare giocate in casa, gli uomini di Emery hanno subito soltanto 2 gol (nella gara d'esordio, terminata 2-2 contro gli ucraini del Vorskla), mantenendo quindi la porta inviolata per 4 match di fila. A Milik e compagni il compito di interrompere questa striscia che resiste dal pari per 0-0 contro lo Sporting Lisbona dello scorso novembre.

La media gol europea del Napoli

Il cammino europeo del Napoli si divide (purtroppo) tra la parentesi gironi di Champions e le sfide a eliminazione diretta di Europa League. Nelle tre partite di Champions giocate lontane dal San Paolo gli azzurri hanno realizzato soltanto 2 gol (a Parigi nel pirotecnico 2-2 contro il Psg), restando a secco sul campo della Stella Rossa e ad Anfield col Liverpool. Diverso il discorso in Europa League, dove i partenopei hanno una media di 2 gol a partita (4 in 2 match). Nell'andata dei sedicesimi gli uomini di Ancelotti hanno rifilato 3 reti allo Zurigo in Svizzera, mentre nella gara di ritorno degli ottavi c'è la firma di Milik sull'unica rete realizzata in casa del Salisburgo, ma il match era già fortemente indirizzato dal 3-0 dell'andata al San Paolo.

  • I gol in trasferta del Napoli: Champions League Psg-Napoli 2-2 (24/10/18) Europa League Zurigo-Napoli 1-3 (14/02), Salisburgo-Napoli 3-1 (14/03).