"Dzeko oggi si è allenato oggi con la squadra ed è pronto per domani". Paulo Fonseca spazza via ogni dubbio sulle condizioni dell'attaccante e ne conferma la presenza per il big match di campionato contro l'Inter. La febbre e un paio di allenamenti saltati non impediranno al bosniaco di essere tra i titolari e reggere le sorti del reparto offensivo. Non è l'unica buona notizia che il tecnico della Roma dà in conferenza stampa. "Perotti e Mkhitaryan? Entrambi sono in buona condizione e sono pronti per domani. Kluivert ha ancora fastidio e non sarà dei nostri".

Roma in zona Champions, cerca punti a San Siro

La Roma è quinta in classifica a quota 28 punti, in campionato è risalita grazie ai successi contro Verona e Brescia in Serie A. La striscia dei risultati positivi s'è allungata anche in virtù della vittoria contro l'Istanbul Basaksehir in Europa League. La sfida contro l'Inter è una sorta di banco di prova che può dire a che punto è la squadra capitolina e a cosa può realmente ambire. In zona Champions ci ha già messo un piede ma per battere la concorrenza servirà altro, servirà una maturità da formazione forte e che abbia continuità di rendimento.

Conte è un grandissimo allenatore, l'Inter è in un grande momento, ha una idea di gioco molto caratteristica e sta lavorando molto bene – ha aggiunto Fonseca in conferenza -. Sicuramente sarà una partita molto difficile. l'Inter è forte in tutte le fasi di gioco, hanno una dinamica molto interessante. Noi abbiamo giocato molte volte con squadre con tre difensori centrali, non è una cosa nuova.

Le probabili formazioni di Inter-Roma

  • Inter (3-5-2)B Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Borja Valero, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku. Allenatore: Conte
  • Roma (4-2-3-1): Paul Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko. Allenatore: Fonseca.