Il Natale si avvicina e FIFA 18 sarà uno dei regali più gettonati. La nuova edizione del popolare videogioco calcistico è stata rilasciata da pochissimo tempo eppure ha già conquistato gli appassionati, che potranno vestire i panni sul terreno di gioco virtuale dei loro idoli. Gli sviluppatori della EA Sports, sono però già al lavoro per FIFA 19, ovvero la prossima edizione del videogame che potrebbe vantare numerose novità.

Nuove tempistiche per il rilascio e abbonamenti, le novità di FIFA 19

E' quanto trapelato dall'intervista su Bloomberg, del CEO di EA Andrew Wilson che ha parlato di nuove modalità di aggiornamenti, di rilascio delle edizioni e di abbonamenti per venire incontro agli utenti con tempistiche differenti: "Il più grande disgregatore dell'industria dell'intrattenimento negli ultimi cinque anni è stata la combinazione di abbonamenti streaming plus. È cambiato il modo in cui guardiamo la televisione. È cambiato il modo in cui ascoltiamo la musica. È cambiato il modo in cui leggiamo i libri. Ora è più facile spostare "codici" e dunque non possiamo avere una pubblicazione annuale".

Come cambia la modalità carriera in FIFA 19

A prescindere dalle modalità e dalle tempistiche di rilascio del gioco che potrebbero ridursi ci saranno anche novità tecniche. L'incremento delle possibilità nella modalità carriera di FIFA 18, ha soddisfatto gli utenti. Ecco allora che come riportato da dreamteamfc.com, potrebbero esserci ulteriori cambiamenti con la possibilità per i manager di intervenire in conferenza stampa, e con maggiore iterazioni con giocatori e fan. Il tutto aumentando anche le personalizzazioni dei manager, sulla base di quelle dei calciatori: più look, più possibilità di scelta per creare l'allenatore a proprio piacimento.

Il declino dei calciatori dopo i 30 anni

Novità anche per quanto concerne il "declino" dei calciatori. In FIFA 17 e 18, l'invecchiamento dei calciatori è molto drastico: dopo i 30 anni, c'è un calo della velocità notevole, e così a 34 anni i giocatori sono lentissimi. Le caratteristiche tecniche calano in maniera impressionante, ed ecco allora che FIFA 19 potrebbe registrare un cambio di rotta con cambiamenti meno radicali e maggiormente spalmati nelle stagioni.

Nuovi kit e la possibilità di registrare cori da stadio

In FIFA 19 potrebbe esserci un incremento dei kit a disposizione, sia per tutti i calciatori che non solo. Si potrebbero anche registrare dei cori speciali che i tifosi potrebbero poi cantare in occasione delle gare interne. Una situazione che regalerebbe ancor più divertimento negli stadi del videogioco. E a proposito di terreni di gioco potrebbe arrivare anche il meteo dinamico, che rappresenterebbe un drastico cambiamento sulla base di quanto accade in PES. Durante le partite dunque si potrebbe passare da acquazzoni, a clima sereno, proprio come accade nella realtà E' questo inciderebbe anche sui valori dei calciatori, che dunque potrebbero veder modificati i loro parametri a seconda delle condizioni meteorologiche.

Troppe partite nel week-end in FIFA 19

Nell'edizione 2018 sono stati messi sotto accusa anche gli orari delle partite concentrati nel week-end. 40 partite tra venerdì sera e domenica sera sono considerate eccessive. Ed ecco allora che si vuole inserire un giorno extra per garantire più tempo per competere. 4 giorni dal venerdì al lunedì per competere, in maniera tale che tutta la comunità possa rimanere soddisfatta.

Le richieste dei videogiocatori

Gli utenti inoltre richiedono come sempre ulteriori aggiornamenti e patch per correggere gli errori del gioco, che crescendo, ovviamente deve fare i conti anche con un numero maggiore di bug. Si vuole un più costante lavoro di miglioramento, oltre all'inserimento di nuove esultanze, personalizzazioni, e atteggiamenti dei protagonisti in campo. Ma assecondare tutte le richieste sarà sicuramente impossibile, anche perché i videogiocatori essendo abituati bene, richiedono sempre di più